C’è una nuova band emo in Italia: i Provinciale si presentano con Lei va

Provinciale band

Giusto pochi giorni fa dicevamo di come in Italia il panorama emo sia pressappoco scomparso attorno al 2019, ma in questo 2022 sembrano esserci dei timidi segnali di ripresa. Oltre agli !housebroken di cui abbiamo parlato nell’articolo in questione, ecco che da Vicenza ci si presenta anche un nuovo gruppo, i Provinciale, che esordiscono con il proprio primo singolo intitolato Lei va.

Si tratta di un quartetto nato a fine 2020 nella provincia veneta -come del resto suggerisce il nome della band- e il prossimo 16 luglio suoneranno al Life Is Strage di Selva di Trissino (dalle parti di Vicenza) che è un festivalino con alcune band piuttosto fighe della scena emo italiana e anche internazionale nel caso dei Viva Belgrado.

Lei va è un singolo ricco di chitarre e ricco di angst perché nasce dalla rottura tumultuosa di una relazione: “era fine luglio ed ero pieno di rancore”, spiega il cantante e chitarrista Gian. Cosa che del resto non sorprende dato che stiamo parlando di un brano emo. Il sound è oscuro e impetuoso, vicino a certo emo/post-hardcore americano di metà e fine anni 2000, ma anche al sound di band italiane come Cosmetic e Gazebo Penguins. Sinceramente, suoni di cui in questo Paese si sente parecchio la mancanza, e siamo quindi davvero contenti di vedere nuove band che provano a riproporli.

“Il titolo è volutamente ambiguo, infatti “lei” può essere intesa come la persona che ci sta abbandonando, ma non solo. Ascoltando il testo si capisce come in realtà “lei” sia soprattutto il tempo o la vita, in questo caso rappresentati da una stagione: l’estate”, chiude Gian a proposito del brano.

Ascolta qui sotto Provinciale – Lei va!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.