WEIRD VIBEZ: 20025xs

20025xs WEIRD VIBEZ

WEIRD VIBEZ – Recensioni strane di musica strana

Piccole rece su progetti un po’ particolari, o che perlomeno cercano di discostarsi dalle solite scopiazzature di Carlo & Franco e Tha Supreme. Sono strane perché scritte un po’ così, nel modo in cui ti parlerebbe di musica il tuo collega dopo quattro birre una sera seduti a un tavolo del Bar Piratello, o forse peggio. Insomma da leggere nello stesso modo in cui si butta l’occhio su un incidente in autostrada, o su un post della S3lvägg1ª Lvkâr3lly condiviso da tuo cugino su Facebook.

Sei strafatt*, guidi sulla pista arcobaleno di Mario Kart 8 mentre qualcuno ti sta sparando addosso un chilo di glitter multicolore. Mentre tutto il mondo ha spostato l’attenzione sulla Corea del Sud tu impazzisci ancora per le foto purikura e Kyary Pamyu Pamyu a Harajuku con gli sticker in faccia.

Sembrerà un nome di quelli complicati (tipo quei side project di Four Tet scritti tutto a simboli/alfabeto incomprensibile) ma dopo aver ascoltato il singolo AmiciXS fidati che ti rimarrà in testa. Un po’ come Beverly Hills 90210. “Ventizeroventicinque faccio la mia parte / sfasciatori duplici attacco in duel masters”.

Un po’ come le superchicche: zucchero, cannella, breakcore e positività, messaggi sui valori dell’amicizia, difficile non adorare i 20025xs.

Ma nel progetto di questi ragassuoli provenienti dall’hinterland milanese, ovvero Bunny (voce e testi), Max Glamor (voce e testi) e Alakaij (produttore), non si trova solo cuteness, bensì anche cazzutaggine: qualcuno da qualche parte ha commentato, direi azzeccatamente, come segue: “gli unici a farmi sentire sia a un compleanno delle elementari che a un rave nello stesso momento”.

Tra parentesi, sono entrati pure nella playlist Hyperpop di Spotify. Restiamo in trepidante attesa di ascoltare le loro prossime dolcissime uscite.

Qui di seguito il video dell’ultimo singolo, 20025xs – Credo in te:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.