Ce lo avevano detto è il nuovo singolo de La Convalescenza

La Convalescenza

La Convalescenza è uno dei progetti più interessanti venuti fuori nella scena alternative rock italiana negli ultimi mesi. La band è di Modena e in realtà esiste già dal 2016, quando era uscito l’EP d’esordio L’eco della clessidra. È però specialmente dal 2021 che il gruppo ha trovato una certa regolarità di uscite -principalmente tramite singoli- e che si sta pian piano facendo conoscere anche al di fuori dell’ambito cittadino.

Il nuovo singolo si chiama Ce lo avevano detto, ed è un brano che colpisce davvero nel segno. Musicalmente si trova tra un alternative rock punkeggiante e l’indie rock britannico, infatti ci fa pensare molto ai The Killers ma con un penchant per i nostrani Cara Calma. Il testo è cantato con trasporto, a volte quasi eccessivo ma che rende bene l’idea della passione e della carica aggressiva che La Convalescenza vuole infondere nelle proprie canzoni. Per chi ha varcato la soglia della trentina è un testo particolarmente relatable, ma come per tutte (o quasi) le opere d’arte, si tratta anche di un linguaggio universale perché veicolato dalle note.

“Ce lo avevano detto che ci sarebbe servito un lavoro.
Ce lo avevano detto che avremmo dovuto mettere sù famiglia.
Ce lo avevano detto che avremmo dovuto costruire qualcosa.
E magari lo abbiamo anche fatto, e pure decentemente, ma quando guardi il frutto di tutta quella fatica senti il brivido lungo la schiena, quella domanda che ti fa dire:
“Potrei distruggere tutto in un attimo, basta una sola parola, un momento”
e sai di poterlo fare, ma non sei terrorizzato e basta, sei anche un po’ curioso di sapere cosa possa succedere dopo. Ce lo avevano detto è l’elastico che ci fa oscillare fra il restare e il fuggire, fra il costruire e il distruggere.”

Puoi seguire La Convalescenza su Instagram, Facebook, YouTube e Spotify, e già che ci sei ascoltati la loro canzone Via Lattea con il featuring di Francesco Galavotti dei mai abbastanza compianti Cabrera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.