GROOVE ON: Ada Ardor, Emergency Tiara, Holding Hour & more

Ada Ardor

Ada Ardor – Sun on My Floor

Nome da attrice di film demenziali anni 2000, ma musica tutt’altro che parodistica o ironica: Ada Ardor ci presenta il suo nuovo singolo Sun on My Floor, che è un bel pezzo di musica pop/elettronica, dalle sonorità leggermente lo fi, non super ritmato e con un mood vagamente malinconico-sognante. Il cantato delicato e un po’ sospirato aggiunge al senso di vaghezza di un brano non catchy ma molto piacevole all’orecchio.

Emergency Tiara – Custom Made

Posto che siamo curiosi di sapere che cosa sia una tiara di emergenza, l’artista che porta questo nome -Emergency Tiara- fa della bella musica pop se la sua nuova canzone Custom Made è una buona indicazione. Il brano è quel tipo di pop brillantinato e sbarluccicante da presa bene, con vocals allegri e voglia di spensieratezza, che forse deriva anche dal vissuto dell’artista, reduce da una battaglia contro il cancro. Ad agosto uscirà un EP che porta lo stesso nome di questa canzone.

Holding Hour – Come Undone

Avevamo conosciuto gli Holding Hour lo scorso anno con il singolo Icarus Emerged, un pezzo shoegaze ricco di fuzz. Li ritroviamo con questo brano intitolato Come Undone, che è sempre un pezzo ascrivibile allo shoegaze, ma a questo giro meno fuzzy e un po’ più lucido e brillante; l’andamento è sempre solenne e riflessivo, ma c’è maggior aria e una sensazione di leggerezza, data forse anche dal bell’assolo di chitarra nell’outro.

Adam Eckels – See

Un pezzo rock molto all’americana questa See di Adam Eckels, che avevamo avuto occasione di conoscere un paio d’anni fa con il brano Sensitively Insensitive. Le strofe sono perfette per un viaggio in macchina coi finestrini abbassati (o il tettuccio scoperchiato) su qualche autostrada a stelle e strisce in mezzo alla natura selvaggia; il ritornello accattivante. Un bel pezzo a tutto tondo.

Aquafox – Triggers

Album d’esordio in arrivo a novembre per Aquafox, nome d’arte della californiana Rachel Mae Perry. Nel frattempo l’artista pubblicherà un singolo al mese, come questo Triggers che è un bel brano pop rock, molto orecchiabile e anche ben prodotto; punti bonus perché Rachel ha suonato tutti gli strumenti che compaiono nel brano.

Sunset Detour – Chuck

Chissà com’è la scena pop punk in Danimarca. Se i Sunset Detour ne sono una buona indicazione, possiamo pensare che la qualità non manchi. Il loro nuovo singolo si chiama Chuck, come l’album dei Sum, e presenta strofe più tranquille e alternative rock e un ritornello che scatena maggiormente i propri cavalli pur restando ampiamente orecchiabile.


Tutti gli episodi di Groove On sono disponibili a questo link.

I brani di cui parliamo sono raccolti nella playlist Get Your Groove On, che puoi ascoltare qui!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *