The Star Killers – American Blues, traduzione

The Star Killers: American Blues, traduzione

The Star Killers American Blues Traduzione del primo album dei The Star Killers (prima band di Julien Baker), uscito indipendentemente nel 2013.

  1. Dallas

Dallas

 

Sono sleale quando faccio a pugni

Preferisco bere per conto mio

Il mio cuore è fermo a Memphis

Ma è Dallas la mia casa

 

Ho degli screzi con la legge

Ho delle cicatrici che non mi so spiegare

Sono stata da qui a Houston

Sull’interstatale direzione sud

 

Sono sleale quando faccio a pugni se faccio a pugni per te

Dimmi cosa devo fare

 

Considero l’idea di un combattimento mortale

In un bar dietro alla ferrovia

Fa così freddo che si vede quando respiro

 

Ma in realtà faccio a pugni da sola nella mia mente

Tiro pugni sotto alle palpebre

Finché non ne ho più

 

E sono sleale quando faccio a pugni se faccio a pugni per te

Dimmi cosa devo fare

 

 

 

  1. Love Song Blues

Love Song Blues

 

Mettetemi su un letto di rose, almeno finirò di soffrire

Perché ci sono degli spettri in questa città

E gli piace sentire che urlo

 

Ho un amore di cui prendermi cura

E ultimamente si sente piuttosto deboluccia

Stattene alla larga, maledizione

Devo prendere qualcosa per dormire

 

C’è freschino da questa parte della primavera, lo sento nelle ossa

Sei tu che mi fai venire i brividi con la tua voce soave

 

Ho il veleno nelle vene, ed è colpa tua

Stattene alla larga, maledizione

Almeno non devo provare questo dolore

 

Un sacco di gente ti dirà che voglio stare con lei

Ma per quanto mi riguarda mai e poi mai

Tanto lei vuole solo perdere tempo

 

La pazienza è dalla mia, ma la strada è lunga e bella tosta

Stattene alla larga, maledizione

Almeno non devo vedere anche questo lato

 

Questo blues è la mia canzone d’amore

Non pensare che sia riferita a te

Ho bisogno di un po’ di spazio, Signore, ho bisogno di un po’ di tranquillità

L’amore non mi aiuterà mai ad uccidere quella bestia

L’amore non mi aiuterà mai ad uccidere quella bestia

 

 

 

  1. Cancer Is My Best Friend

Il cancro è il mio migliore amico

 

Il cancro è il mio amico del cuore

Facciamo i lavoretti e giochiamo a fare marito e moglie

Le sostanze chimiche sono sempre a disposizione e non mi tradiscono mai

Mi portano i fiori e mi preparano la zuppa Campbell

Il cancro è il mio amico del cuore

Facciamo i lavoretti e giochiamo a fare marito e moglie

 

E non posso dire lo stesso di nessun altro

 

Ho la pancia nella testa e la testa nel cuore e il cuore in gola e lo stomaco che cade a pezzi

Pulita come lo studio di un dottore che sa di candeggina

All’interno sono la cosa conciata peggio che ci sia

Ho la pancia nella testa e la testa nel cuore e il cuore in gola e lo stomaco che cade a pezzi

Pulita come lo studio di un dottore che sa di candeggina

All’interno sono la cosa conciata peggio che ci sia

 

E non posso dire lo stesso di nessun altro

 

 

 

  1. Typical Tuesday

Classico martedì

 

Io sono fatta per inseguire l’oscurità

Tu per accogliere la luce

Riesco sempre a farti soffrire

Oh, mia luce infallibile

 

Voglio solo seguirti

Accompagnami dove avevano parcheggiato

Ma fermati da me stanotte e fammi diventare una persona nuova

Quando ci perderemo nell’oscurità

Nell’oscurità

 

Portami a fare un giro, sbianco all’improvviso

Mi spiace di averti trascinato sulla mia strada della perdizione

 

Io sono fatta per inseguire l’oscurità

Tu per accogliere la luce

Riesco sempre a farti soffrire

Oh, mia luce infallibile

 

 

 

  1. Pardoner’s Tale

Il racconto del venditore d’indulgenze

 

I corridoi brulicano di scarafaggi

E ogni giorno, mentre si avvicina l’oscurità

Sempre più serpenti si fanno strada dalla tua bocca alle mie orecchie

 

C’erano tutti i preti inginocchiati

E io ho incontrato la fede

E mi ha fatto piazza pulita (purificami)

 

E persino le statue le hanno fatte con qualche difetto

Se queste pareti potessero spalancare le fauci

Si strozzerebbero dal disgusto quando parli

 

E c’erano tutti i preti inginocchiati

E io ho incontrato la fede

E mi ha fatto piazza pulita (purificami)

 

Maestro, cos’hai insegnato a parte sdraiarsi?

Sdraiarsi

 

 

 

  1. Lynchpin

Cardine

 

Io ero la Terra e tu il Sole

Giravi come una bussola intorno a ogni mia azione

E so di aver sbagliato, ma ho fatto del mio meglio

Se solo potessi toccare l’orlo del tuo vestito

 

Io ero un fulcro e tu un cardine

Non sai le parole, ma ti piace che ci pieghiamo

E ormai non mi conosci più, ma sai com’ero prima

E se potessi restare con me, mi ameresti di nuovo

 

Perché la vita è un gioco in cui c’è da interpretare le ferite

I lividi che ho in faccia e i tagli che hai sulle braccia

Non mi sono dimenticata che anche tu hai bisogno di una guida

Sono il peso più ingombrante che tu abbia mai avuto

 

 

 

  1. Vampiretown

La città dei vampiri

 

Fammi diventare un bicchiere di plastica

Smontami, dimmi “non è mai abbastanza”

Voglio che vieni a intontirmi

E versarmi in un bicchiere di plastica

 

Tu sei la mia bottiglia, io questa dispensa

Sei il mio biglietto per l’inferno

Ti tengo in tasca, sei l’unica cosa che non venderò mai

Mi riporti a casa? Mi riporti a casa?

 

Vieni a fare un giro con me

Mi spezzi le mani, mi fai marcire i denti

Mi sfili da tutte le cuciture

Voglio che vieni a fare un giro con me quest’oggi

 

Ché tu sei la mia bottiglia, io questa dispensa

Sei il mio biglietto per l’inferno

Ti tengo in tasca, sei l’unica cosa che non venderò mai

Mi riporti a casa? Mi riporti a casa?

 

Tu sei la mia bottiglia, io questa dispensa

Sei il mio biglietto per l’inferno

Ti tengo in tasca, sei l’unica cosa che non venderò mai

Mi riporti a casa? Mi riporti a casa?

Mi riporti a casa?

 

 

 

  1. Shakedown (The Bootscoot Breakdown)

Ricatto (La bici giocattolo in panne)

 

Il diavolo mi ha in pugno

Mi ha preso per i polsi e mi ha legato i piedi insieme, insieme

Ah, Dio, tu mi stringi come una catena

Ma spero che la medicina mi renda migliore ai tuoi occhi, migliore ai tuoi occhi

 

Ah, Dio, tu mi stringi come una catena

Ma spero che la medicina mi renda migliore ai tuoi occhi, migliore ai tuoi occhi

Dio, lo so che fai del tuo meglio

Ma ho una guerra dentro al petto e la sto perdendo, la sto perdendo

Dio, lo so che fai del tuo meglio

Ma ho una guerra dentro al petto e la sto perdendo, ah, la sto perdendo

 

Dio, lo so che fai del tuo meglio

Ma ho una guerra dentro al petto e la sto perdendo, la sto perdendo

Il diavolo mi ha in pugno

Mi ha preso per i polsi e mi ha legato i piedi insieme, insieme

Ma a me nessun diavolo mi tiene in pugno!

 

 

 

  1. Call It Quits

Smettila una volta per tutte

 

Tesoro, puoi smetterla di infestarmi il salotto?

Ci vuole tutta la determinazione che ho

Per non farmi prendere dalla tua malinconia americana

 

Tesoro, puoi smetterla una volta per tutte?

Sennò mi attacco come una zecca d’estate

E ti succhio tutto il sangue, sono un parassita innamorato

Ah, tesoro, puoi smetterla una volta per tutte?

 

Tesoro, puoi smetterla di perseguitarmi e mi lasci stare?

Ché ho gli occhi che sembrano dei rubinetti

Fumo così tanto che mi sanguinano le viscere

 

Tesoro, puoi smetterla una volta per tutte?

Sennò mi attacco come una zecca d’estate

E ti succhio tutto il sangue, sono un parassita innamorato

Ah, tesoro, puoi smetterla una volta per tutte?

 

 

 

  1. Vertical Cities

Città verticali

 

Ci siamo impegnati per arrivare a toccare il cielo

E voi ci avete buttati giù quando eravamo all’apice

 

Ci siamo impegnati per arrivare a toccare il cielo

E voi ci avete buttati giù quando eravamo all’apice

 

E abbiamo resistito il più possibile

Il più possibile, possibile

 

Ah, fermo! Fermo!

Non puoi fare questo

Fermo! Fermo!

Non puoi fare questo a me

 

Abbiamo resistito il più possibile

Abbiamo resistito il più possibile

Abbiamo resistito il più possibile e dopo ci avete buttati giù

Abbiamo resistito il più possibile

Abbiamo resistito il più possibile

Abbiamo resistito il più possibile e dopo ci avete buttati giù

 

 

 

  1. Thank You Mr. Durden

Grazie, Mr. Durden

 

Ricoprimi di baci e sommergimi di liscivia

Ci sono degli strani frutti appesi agli alberi nella foresta della mia mente

Stanno sempre lì a osservare

 

Cartografa di mielina

Giro attorno ai miei pensieri e inseguo gli orizzonti degli eventi

Ah, sono bella che spacciata

Osservo sempre

 

E quando torno a casa dal vuoto che c’è fuori da camera tua

Tu mi deposi a terra nel foyer

Riportami subito indietro, costi quel che costi

 

Ho davvero paura…

Ho davvero paura…

 

Ricoprimi di baci e sommergimi di liscivia

Ci sono degli strani frutti appesi agli alberi nella foresta della mia mente

Stanno sempre lì a osservare

Stanno sempre lì a osservare

 

E ho davvero paura…

Ho davvero paura che non ci sia nessuno qui con me

Non ci sia nessuno qui con me

Non ci sia nessuno qui con me

 

 

 

  1. The Lion, the Leopard, and the Wolf

Il leone, il leopardo e il lupo1

 

Accese un fiammifero e me lo portò vicino alle labbra

Illuminando il piacere nella forma di una donna

Che era tutto quello che avessi mai sognato e anche di più

Mi disse “I tuoi polmoni sono un catino di fumo e di libidine rivestito di zucchero

Ed è in arrivo una tempesta di quelle mai viste prima…

È in arrivo una tempesta di quelle mai viste prima…”

 

“Credi che Dio possa tenerti in grembo?

Credi che Dio possa tenerti in grembo?

Credi che Dio possa tenerti in grembo?

Credi che Dio possa tenerti in grembo?”

 

“La vita è sofferenza, la morte è breve

Quindi vedi di soffocare tutte le tue pene”

Mi tenta…

“La fede è gravosa, l’amore logora

Quindi vedi di metter sù dei banchetti

Da tutte le foto di cui avrai bisogno per non sentirti mai sola”

 

“…credi che Dio possa tenerti in grembo?

…credi che Dio possa tenerti in grembo?

…credi che Dio possa tenerti in grembo?

…credi che Dio possa tenerti in grembo?”

 

Il diavolo in persona mi dice che non mi faranno entrare

Posso anche andarmene all’inferno se penso di finire in paradiso

Il diavolo in persona mi dice che non mi faranno entrare

Posso anche andarmene all’inferno se penso di finire in paradiso

 

Ma io voglio essere l’animale che obbedisce al bastone del padrone

Parlare a Dio del diavolo e al diavolo di Dio

È una cosa che mi tormenta, mi sembra troppo strano

Che io debba avere paura del diavolo se poi il diavolo ha paura del mio Dio

 

 

1 Riferimento alle tre fiere che Dante incontra alle porte dell’Inferno nel canto primo della Divina commedia.

 

 

 

  1. Ent

Ent

 

Col tronco storto, che cerco di crescere

Scagliata giù dal cielo nella foresta di sotto

 

I miei rami contorti, le mie mani irte di spine non portano frutti

Liane nere e avvoltoi (dalla bocca seghettata) mi seguono fino alla valle

Avevi detto che venivi ma non sei venuto

E allora dove sei?

Lo sapevi che avrei rinunciato al mio corpo

Quando col sangue hai vinto per me la corona?

 

Ma abbattimi, parlo solo quando mi strappi le foglie

Fissata al suolo, ferita e sofferente

Sono una radice nata da un seme

Dai piedi mi crescono delle corde

A questa prigione sono legata

Mio salvatore! Mio salvatore!

“Ah, allontanati da me!”

 

Ché so di essermi costruita quest’ancora

E di essermela appesa al collo

Ho delle assi di legno che mi coprono gli occhi

E non passa luce nelle fessure

Non so come mi chiamo, in Te sono una persona nuova

“Allontanati da me; io non ti ho mai conosciuto

Allontanati da me; io non ti ho mai conosciuto

Allontanati da me; io non ti ho mai conosciuto

Allontanati da me; io non ti ho mai conosciuto

Allontanati da me; io non ti ho mai conosciuto”

 

 

 

  1. Epilogue

Epilogo

 

Non mi sono dimenticata le macchie che abbiamo sull’anima

Si infiltrano per farci sentire realizzati…

Ho ben presente il Tuo amore meraviglioso

Ma continuo a imprecare, continuo a mentire

A fumare, a bere, a cercare di comportarmi bene…

Anche se ho rubato la macchina di mia madre…

E mi sono fatta un tatuaggio

Posso andare abbastanza bene per te?

 

E Dio mi dice “No, figlia mia, non puoi

Non andrai mai bene

Non sarai mai pulita

Non varrai mai nulla

Ecco perché ci sono io per te

Ecco perché ci sono io per te”


Segui i The Star Killers su Bandcamp.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina! Le traduzioni degli altri album dei The Star Killers sono disponibili qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.