John-Allison Weiss – Remember When, traduzione

John-Allison Weiss: Remember When, traduzione

John-Allison Weiss Remember When Traduzione dell’EP di John-Allison Weiss uscito nel 2014 per No Sleep Records.

  1. Remember When

Mi ricordo quei tempi

 

Una volta sapevo tutto quello che volevi

Una volta sapevo tutto quello che adoravi

Ma adesso mi sento persa

Una volta mi toccava ogni tua parola

Una volta mi toccava ogni tuo gesto

Ma adesso ho smesso di crederci

 

Tanto tempo fa mi hai fatto entrare

Adesso non sono nessuno, ma mi ricordo quei tempi

Oh, me li ricordo quei tempi

 

Una volta sapevo dove nascondevi i segreti

Una volta sapevo dove nascondevi il cuore

Ma adesso mi sento fuori luogo

Una volta mi toccava ogni tua battaglia

E una volta sapevo ogni tua trasgressione

Ma adesso non riesco neanche a vederti

 

Tanto tempo fa mi hai fatto entrare

Adesso non sono nessuno, ma mi ricordo quei tempi

Oh, me li ricordo quei tempi

 

Una volta ero tutto quello che volevi

Una volta ero tutto quello che adoravi

Ma adesso mi sento persa

 

Tanto tempo fa mi hai fatto entrare

Adesso non sono nessuno, ma mi ricordo quei tempi

Oh, me li ricordo quei tempi

Oh, me li ricordo quei tempi

Oh, me li ricordo quei tempi

 

Una volta sapevo tutto quello che volevi

Una volta sapevo tutto quello che adoravi

Ma adesso mi sento persa

 

 

 

  1. Giving Up

Ci rinuncio

 

Così facendo inizia il tutto

Cominciamo con un piano che non regge

Così facendo cado a pezzi

Mi sa che sono fatta così

Così facendo tengo duro

Nella speranza che da questo casino venga fuori qualcosa di buono

E così facendo finisce nel modo sbagliato

E allora alzo le spalle e mi dico che io c’ho provato

 

E io so che tu sai che io tanto non ci credo nell’amore

E io so che tu sai che io non credo a una sola parola che dico

Le aspettative e la delusione, ma per cosa?

Mi sveglio e sono a pezzi

Ci rinuncio

Ci rinuncio

 

Sto a fissare il buio di notte

Un po’ come stare a fissare un muro

Mi sveglio mille volte

Ma in realtà non mi sveglio mai del tutto

Dormo su una branda di scorta

Solo una porta mi separa dall’unica cosa che voglio

Cerco di dare un senso a questa cosa

Cerco soprattutto di cercare di dimenticarti

 

E io so che tu sai che io tanto non ci credo nell’amore

E io so che tu sai che io non credo a una sola parola che dico

Le aspettative e la delusione, ma per cosa?

Mi sveglio e sono a pezzi

Ci rinuncio

Ci rinuncio

 

È l’ ultima volta

È l’ultimo tentativo

È un addio

Non ho altro

 

E io so che tu sai che io tanto non ci credo nell’amore

E io so che tu sai che io non credo a una sola parola che dico

Le aspettative e la delusione, ma per cosa?

Mi sveglio e sono a pezzi

Ci rinuncio

Ci rinuncio

Ci rinuncio

Ci rinuncio

Ci rinuncio

 

 

 

  1. The Fall

La caduta

 

Una volta formavamo una squadra perfetta

Ma io cercavo l’amore e avevamo diciott’anni

Non sapevo bene cosa volevo, ma volevo te

Abbiamo passato un’estate a sognare ad occhi aperti

Lo so che certi giorni non erano esattamente come sembravano

Però ci credevo lo stesso nelle cose che facevamo in camera tua

 

Da giovane è tutto molto facile

Poi ti chiama la realtà

È una delusione di una nuova specie

È l’ascesa e la caduta

 

Tu facevi sempre storie per ogni cosa

Dicevi che puntavo a cose irrealizzabili

Ma io non avevo niente da dire, e non avevo niente da perdere

Abbiamo passato tutta la notte in veranda da te

A tirare calci per terra, ci siamo detti le ultime parole

Non sapevo bene cosa volevi, ma io volevo te

 

Da giovane è tutto molto facile

Poi ti chiama la realtà

È una delusione di una nuova specie

È l’ascesa e la caduta

Ogni amore è come la prima volta

Ma poi si formano le crepe

È una delusione di una nuova specie

È l’ascesa e la caduta

 

Una volta formavamo una squadra perfetta

Ma io cercavo l’amore e avevamo diciotto anni

Non sapevi bene cosa volevi, e io volevo te

 

Da giovane è tutto molto facile

Poi ti chiama la realtà

È una delusione di una nuova specie

È l’ascesa e la caduta

Da giovane è tutto molto facile

Ma poi si formano le crepe

È una delusione di una nuova specie

È l’ascesa e la caduta

È l’ascesa e la caduta

È l’ascesa e la caduta

È l’ascesa e la caduta

È l’ascesa e la caduta

 

 

 

  1. Call Your Girlfriend

Chiama la tua ragazza

 

Chiama la tua ragazza

È arrivato il momento di affrontare la discussione

Spiega le tue ragioni

Di’ che non è colpa sua

È che hai conosciuto un’altra persona

Dille che non diventi un’ossessione

Di non stare a cercare significati nascosti

In ogni cosa che hai detto e fatto

Se poi si arrabbia

Dille che non avevi intenzione di far del male a nessuno

 

Le dici che l’unico modo di far guarire il cuore

È di imparare ad amare di nuovo

Adesso potrà non avere troppo senso

Ma siete ancora amici

E così le dai sicuramente una delusione

Le dai sicuramente una delusione

 

Chiama la tua ragazza

È arrivato il momento di affrontare la discussione

Spiega le tue ragioni

Di’ che non è colpa sua

È che hai conosciuto un’altra persona

Non dirle che con me hai scoperto cose

Che nemmeno immaginavi di desiderare

Non stare nemmeno a cercare di spiegare

Che è diverso baciare me

 

Le dici che l’unico modo di far guarire il cuore

È di imparare ad amare di nuovo

Adesso potrà non avere troppo senso

Ma siete ancora amici

E così le dai sicuramente una delusione

Le dai sicuramente una delusione

 

Chiama la tua ragazza

È arrivato il momento di affrontare la discussione

Spiega le tue ragioni

Di’ che non è colpa sua

È che hai conosciuto un’altra persona

E adesso saremo solo io e te

 

Le dici che l’unico modo di far guarire il cuore

È di imparare ad amare di nuovo

Adesso potrà non avere troppo senso

Ma siete ancora amici

E così le dai sicuramente una delusione

Le dai sicuramente una delusione

Le dai sicuramente una delusione

Le dai sicuramente una delusione

 

Chiama la tua ragazza

È arrivato il momento di affrontare la discussione

Spiega le tue ragioni

Di’ che non è colpa sua

 

 

 

  1. Take You Back

Ti faccio rientrare

 

La TV non prende il segnale

E io sono ancora a letto con te

E ogni tanto penso che non ce la faccio più

Ma sono ancora a letto con te

E ok, vero, non dovrei più stare qua

Ma adesso come adesso non mi importa

 

Tutte le giornate che passo a cercare di scoprire

Cos’ho fatto di male, in qualche modo riesco a dimenticarle

Quando mi scrivo una canzone per ricordarmi perché

Ho cominciato questa storia, e allora la canto improvvisando di nuovo

 

Trovo ancora conforto nel conforto

La confidenza mi ha preso di brutto

Ti aspetto sulla porta di casa, amore

E mi sa proprio che ti faccio rientrare

 

E continuo a ripetizione a ripercorrere i miei passi fino all’inizio

Perché adesso ho imparato la mia parte di copione

Puoi spararmi al cuore per non farmi fare una cosa di cui potrei pentirmi

Ma non me ne pentirò, tesoro, non farlo, tu devi essere il mio peccato segreto

 

E non ho paura che debba finire, non sento alcun disastro incombente

Perché tanto, anche se tu dici che è finita

Siamo ancora io e te, in tutto e per tutto

Due ragazzini che non sono capaci di controllarsi

E hanno solamente l’obiettivo di troncarla

 

Trovo ancora conforto nel conforto

La confidenza mi ha preso di brutto

Ti aspetto sulla porta di casa, amore

E mi sa proprio che ti faccio rientrare

Mi sa proprio che ti faccio rientrare

Mi sa proprio che ti faccio rientrare

Mi sa proprio che ti faccio rientrare

Mi sa proprio che ti faccio rientrare

Mi sa proprio che ti faccio rientrare

Mi sa proprio che ti faccio rientrare


Segui John-Allison Weiss su Spotify.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina! Le traduzioni degli altri album di John-Allison Weiss sono disponibili qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.