Candy Hearts – The Best Ways to Disappear, traduzione

Candy Hearts: The Best Ways to Disappear, traduzione

Candy Hearts The Best Ways to Disappear Traduzione dell’EP dei Candy Hearts, uscito nel 2012 per Violently Happy Records.

  1. Bad Idea

Pessima idea

 

Ho fatto la strada più lunga per andare a casa

E non so neanch’io perché

Forse non so come affrontare

Tutti questi pensieri che ho in mente

Tipo che il mio caffè è troppo forte

E invece a te piace così

O che la dolcezza della tua voce

Mi entra nelle orecchie e poi sparisce, ma

 

Sei una pessima idea e lo so

Sei una pessima idea e lo so

Beh, lo farò lo stesso

Il cuore non vuole ascoltare il cervello

Sei una pessima idea e lo so

 

Voglio prendermi qualche rischio con te

Raccogliere una moneta dalla parte della croce

Scrivere una parolaccia sul vetro di una macchina

Che è da un po’ che non viene lavata

Ed è venuta via la vernice dove si vede la ruggine

Un po’ come è successo tra noi due

Sul cemento spuntano i ciuffi d’erba

E sorriderò quando riempirai il serbatoio, ma

 

Sei una pessima idea e lo so

Sei una pessima idea e lo so

Beh, lo farò lo stesso

Il cuore non vuole ascoltare il cervello

Sei una pessima idea e lo so

 

Conosci tutti i modi migliori per sparire

E fai sempre quello che c’hai voglia di fare

Sei imprevedibile

Ma una cosa di te la vorrei sapere

La vorrei sapere

 

Sei una pessima idea e lo so

Sei una pessima idea e lo so

 

Sei una pessima idea e lo so

Sei una pessima idea e lo so

Sei una pessima idea e lo so

E fai sempre quello che c’hai voglia di fare

 

 

 

  1. Matchbox Car

Macchinina giocattolo

 

Indosso la mia solitudine come una vecchia maglietta

Che non mi va più bene

Non posso dire il tuo nome manco fosse una maledizione

Che porta sfortuna

 

Io non ci credo a quelle cose

Non credo più a niente

Tanto son sempre le stesse cose

 

Ti guardo in faccia

Tu mi metti una mano sulle ginocchia

Certe volte penso che sei dolce per davvero e resto confusa

Certe volte ci baciamo, certe volte no

Certe volte ci togliamo i vestiti

E io non so esattamente cosa fare

Perché certe volte credo che mi potresti piacere

 

Mi piace che fai tutto il carino

Quando hai bisogno di qualcosa da me

Ma fai la raccolta dei cuori manco fossero delle macchinine

E io il mio l’ho dato in cambio di nulla

 

Certe volte mi va bene qualsiasi cosa

Certe volte mi va bene qualsiasi cosa

Ma son sempre le stesse cose

 

Ti guardo in faccia

Tu mi metti una mano sulle ginocchia

Certe volte penso che sei dolce per davvero e resto confusa

Certe volte ci baciamo, certe volte no

Certe volte ci togliamo i vestiti

E io non so esattamente cosa fare

Perché certe volte credo che mi potresti piacere

 

Mi agito un po’ troppo

Tu lo trovi carino

Quando inciampo con le parole

Non so cosa dirti

Secondo te ho paura di qualsiasi cosa

Ma io so che non è vero

In realtà è solo con te che mi succede

 

Ti guardo in faccia

Tu mi metti una mano sulle ginocchia

Certe volte penso che sei dolce per davvero e resto confusa

Certe volte ci baciamo, certe volte no

Certe volte ci togliamo i vestiti

E io non so esattamente cosa fare

Perché certe volte credo che mi

Già, certe volte credo che mi potresti piacere

 

 

 

  1. Miles and Interstates

Miglia e interstatali

 

Fatemi tornare a quando ci siamo conosciuti

Nel parcheggio dopo il concerto

Seduti sul vostro pulmino scassato

Tutti i nostri amici sapevano cosa stava succedendo

 

E ora cerco di non pensare

Che abbiamo incrociato il respiro

Quando ti sei steso di fianco a me

 

Tu, tu sei una canzone che ho in testa

Non ho più voce a forza di cantarla

Mentre facciamo il conto alla rovescia di miglia e interstatali

Le stesse strisce bianche che ti hanno fatto arrivare qua

Ti porteranno via

Ti porteranno via

 

E adesso sono qui nel backstage

E tu mi eviti

Non so nemmeno io cos’è che ho fatto

Ma comunque non l’ho fatto apposta

E un giorno sarai solo la foto

Di una mia vecchia conoscenza

Sarò un’estranea all’altro capo del telefono

 

Tu, tu sei una canzone che ho in testa

Non ho più voce a forza di cantarla

Mentre facciamo il conto alla rovescia di miglia e interstatali

Le stesse strisce bianche che ti hanno fatto arrivare qua

Porteranno

 

Tu, tu sei una canzone che ho in testa

Non ho più voce a forza di cantarla

Mentre facciamo il conto alla rovescia di miglia e interstatali

Le stesse strisce bianche che ti hanno fatto arrivare qua

Ti porteranno

 

Non posso dimenticare che abbiamo fatto tutta la giornata a letto

Ci hai tirato sù le coperte fin sopra la faccia

Così potevo sentire, sentire quello che mi sussurravi

E tu mi hai guardata con quegli occhi

Che dicevano da soli che riuscivi a vedere dentro di me

 

Tu, tu sei una canzone che ho in testa

Non ho più voce a forza di cantarla

Mentre facciamo il conto alla rovescia di miglia e interstatali

Le stesse strisce bianche che ti hanno fatto arrivare qua

Porteranno

 

Tu, tu sei una canzone che ho in testa

Non ho più voce a forza di cantarla

Mentre facciamo il conto alla rovescia di miglia e interstatali

Le stesse strisce bianche che ti hanno fatto arrivare qua

Ti porteranno via

Le stesse strisce bianche che ti hanno fatto arrivare qua

Ti porteranno via

Le stesse strisce bianche che ti hanno fatto arrivare qua

Ti porteranno via

 

 

 

  1. Replacement Parts

Pezzi di ricambio

 

Certe volte ho le ossa troppo strane per starci nella mia pelle

La pelle che non riesce a dimenticare la cicatrice sul fianco

Quella che tu segui col dito

Certe volte il cervello non ha la mente lucida

Un interruttore che non funziona, un cavo elettrico spezzato

Una radio che si sente a scatti

Il mio umore altalenante che dondola avanti e indietro

 

L’ennesima cosa che non riesco ad aggiustare

Tipo il fermaglio della mia collana preferita

La solitudine che mi tiene ancorata al letto

 

Ma tu potresti strapparla via

Cambiare i pezzi arrugginiti che non mi servono più

Cancellare tutte le stupidaggini che ho detto

Le cose che non funzionano come avevamo previsto

 

E lo so, mi rendo triste da sola

Dormo fin troppo per vedere come sto

Quando mi sveglio, ma finisce sempre che va peggio di prima

Ma del resto sai anche tu che fai la stessa cosa

Resti sveglio a letto finché tutti i pensieri

Che non vuoi affrontare ti si incastrano sotto le coperte

 

L’ennesima cosa che non mi serve

Tipo la solitudine o i denti del giudizio

Che continuano a darmi il mal di testa

 

Ma tu potresti strapparla via

Cambiare i pezzi arrugginiti che non mi servono più

Cancellare tutte le stupidaggini che ho detto

Le cose che non funzionano come avevamo previsto

 

E lo sai come sono fatta

Combino sempre dei casini

Mi spezzo il cuore da sola

Ma ti giuro che se mi presti il tuo

Non te lo farò cadere

Non te lo farò cadere

 

Ma tu potresti strapparla via

Cambiare i pezzi arrugginiti che non mi servono più

Cancellare tutte le stupidaggini che ho detto

Le cose che non funzionano come avevamo previsto

Come avevamo previsto

Come avevamo previsto

 

 

 

  1. Sick of It

Non ne puoi più di loro

 

Quando il vuoto nel petto sembra che piange

Con lo strappo sul vestito che non ti eri accorta di avere

E il buco nel conto corrente è troppo grande

Per poterlo riempire in qualsiasi modo

 

Quando il sorriso si allontana come un treno ad alta velocità

E corri verso la porta ma ti si chiude in faccia

E ti gira tutto storto

 

Togliti gli occhiali, fai vedere i pugni

E di’ a tutti quelli che hai attorno che non ne puoi più di loro

Sai benissimo come definirli

E non devi più sentirti così male

 

Quando il lavandino della cucina sembra turbato

Gli metti dentro più cose di quante ne possa portare

E i vestiti sparsi sul pavimento ti implorano

Di alzarti, vestirti e uscire dalla stanza

 

Quando le righe del pavimento vicino al divano

Sembrano dei cuori viola e non ti ricordi più

Per quale motivo eri triste

 

Togliti gli occhiali, fai vedere i pugni

E di’ a tutti quelli che hai attorno che non ne puoi più di loro

Sai benissimo come definirli

E non devi più sentirti così male

 

E puoi cercare di fuggire

Cercare una risposta da tutte le parti

Esprimere un desiderio con la luna piena o soffiando una ciglia

Chiedendoti se qualcuno lo esaudirà

 

Quando il vuoto nel petto sembra che piange

Con lo strappo sul vestito che non ti eri accorta

Non ti eri accorta

 

Togliti gli occhiali, fai vedere i pugni

E di’ a tutti quelli che hai attorno che non ne puoi più di loro

Sai benissimo come definirli

E non devi più sentirti così male

E non devi più sentirti così male

 

Quando il vuoto nel petto è troppo grande

Per poterlo riempire in qualsiasi modo

 

 

 

  1. Ticklish

Soffri il solletico

 

Io sono solo uno dei tuoi passatempi?

Tipo un film che sai a memoria

Due chiacchiere a caso, una sigaretta, uno sguardo

Non ci diciamo mai nulla, non andiamo mai da nessuna parte

 

Insomma, io voglio vedere anche altro che non sia la tua stanza

E voglio capire cosa vuol dire capirti

 

L’unica cosa che capisco è che soffri il solletico

Quando ti sfioro le costole

E oh, oh, oh, io faccio finta di soffrire il solletico

Perché darei qualsiasi cosa per sentirti

 

Stesa accanto a te nella tua stanza

Vorrei capire se c’è una parte di te

Che quando non ci sono sente la mia mancanza

Sarà piccola come gli ossicini dell’orecchio

 

Che ascoltano il mio cuore che inizia a palpitare

Ogni volta che ti giri e mi guardi?

 

L’unica cosa che capisco è che soffri il solletico

Quando ti sfioro le costole

E oh, oh, oh, io faccio finta di soffrire il solletico

Perché darei qualsiasi cosa per sentire la tua pelle

 

Contro la mia

Contro la mia

Contro la mia

 

L’unica cosa che capisco è che soffri il solletico

Quando ti sfioro le costole

E oh, oh, oh, io faccio finta di soffrire il solletico

Perché darei qualsiasi cosa per sentirti

Per sentirti

 

Ma io sono solo uno dei tuoi passatempi?

Ma io sono solo uno dei tuoi passatempi?

E oh, oh, oh, io faccio finta di soffrire il solletico

Perché darei qualsiasi

Non ci diciamo mai nulla


Segui i Candy Hearts su Spotify.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina! Le traduzioni degli altri album dei Candy Hearts sono disponibili qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.