Candy Hearts – All the Ways You Let Me Down, traduzione

Candy Hearts: All the Ways You Let Me Down, traduzione

Candy Hearts All the Ways You Let Me Down Traduzione del secondo album dei Candy Hearts, uscito nel 2014 su Bridge Nine Records.

  1. I Miss You

Mi manchi

 

Mi è sempre piaciuto dormire da sola

Adesso non riesco a dormire

E anche se mi svegli in continuazione

Preferirei lo stesso averti qui di fianco

 

E non è che faccio la sentimentale

Tu hai trovato questo mio lato

E alzo gli occhi al cielo

Ad ogni cosa che penso

 

Mi manchi già e non te ne sei ancora andato

Quando torni a casa, vieni a stenderti sul mio letto

Dire “per sempre” non sembra così tremendo con te

Voglio passare per sempre le giornate con te

Passarle con te

Passarle con te

Passarle con te

 

Ho tutti i biglietti che mi hai lasciato

In bagno su un’altra costa

Nella tasca dei jeans

 

E non è che faccio la sentimentale

Non c’è bisogno che ti ricordo

Che ti penso solamente tutto il tempo

 

Mi manchi già e non te ne sei ancora andato

Quando torni a casa, vieni a stenderti sul mio letto

Dire “per sempre” non sembra così tremendo con te

Voglio passare per sempre le giornate con te

Passarle con te

Passarle con te

Passarle con te

 

Il nostro amore è come un anello ossidato

Anche dopo averlo tolto

Mi lascia la pelle verde

Sotto ogni aspetto positivo

Ci sono dei lati che cerchiamo di nascondere

Ma per me non c’è problema

 

Non è che faccio la sentimentale

Tu hai trovato questo mio lato

E alzo gli occhi al cielo

 

Mi manchi già e non te ne sei ancora andato

Quando torni a casa, vieni a stenderti sul mio letto

Dire “per sempre” non sembra così tremendo con te

Voglio passare per sempre le giornate con te

 

Mi manchi già e non te ne sei ancora andato

Quando torni a casa, vieni a stenderti sul mio letto

Dire “per sempre” non sembra così tremendo con te

Voglio passare per sempre le giornate con te

Passarle con te

Passarle con te

Passarle con te

 

Mi manchi già e non te ne sei ancora andato

 

 

 

  1. The Dream’s Not Dead

Il sogno non è morto

 

Ormai si avvicina quell’ora della notte

In cui ci prepariamo all’arrivo dell’alba

Sono le 3 del mattino e i nostri amici

Dormono tutti seduti di dietro

Sentiamo la radio, la radio a basso volume

Cantiamo al volume, al volume che ci pare

Lo sento nelle ossa, lo sento nei polmoni

Che forse solo per questa volta

 

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Oh oh oh oh stava solo dormendo

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Ma io sono rimasta sveglia tutta notte

 

Quello che abbiamo non sarà il massimo

Abbiamo una macchina che in genere si accende

Il serbatoio pieno, qualche guasto di tanto in tanto

Ma va più che bene per guidare

A volte ci complichiamo la vita

A volte dormiamo talmente tanto che ci svegliamo indolenziti

Sono rimasta troppo a letto, non mi ricordo cosa voglio

Ma adesso è ora di alzarsi

 

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Oh oh oh oh stava solo dormendo

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Ma io sono rimasta sveglia tutta notte

 

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Oh oh oh oh stava solo dormendo

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Ma io sono rimasta sveglia tutta notte

 

Il sogno non è morto, stava solo dormendo

Quando chiudo gli occhi, oh, lo vedo

Il sogno non è morto, stava solo dormendo

Ma io sono rimasta sveglia tutta notte

 

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Oh oh oh oh stava solo dormendo

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Ma io sono rimasta sveglia tutta notte

 

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Oh oh oh oh stava solo dormendo

Oh oh oh oh il sogno non è morto

Ma io sono rimasta sveglia tutta notte

 

 

 

  1. The One to Get Me Out

Quello che mi tirerà fuori

 

Non credo che sarai tu a tirarmi fuori

Non credo che sarai tu a tirarmi fuori

 

Ho una dipendenza da un certo tipo di tristezza

Tipo le strade che si snodano deserte come dei fili aggrovigliati

E mi sento persa mentre torno a casa a piedi

Mi sento sempre persa in posti che non conosco

 

E non credo che sarai tu a tirarmi fuori

Non credo che sarai tu a tirarmi fuori

 

Portiamo via qualcosa da tutti i posti dove andiamo

Tipo le tazze che abbiamo rubato nei baretti in tour

O i premi che abbiamo vinto alle macchinette delle palline

Ti terrò insieme a loro se rimani qui con me

 

Ma non credo che sarai tu a tirarmi fuori

Non credo che sarai tu a tirarmi fuori

 

E possiamo ascoltare qualche CD in camera tua

Ché mi sento meglio quando parlo con te

 

E non credo che sarai tu a tirarmi fuori

Non credo che sarai tu a tirarmi fuori

A tirarmi fuori

A tirarmi fuori

 

Non credo che sarai tu a tirarmi fuori

A tirarmi fuori

 

 

 

  1. All the Ways You Let Me Down

Tutti i modi in cui mi deludi

 

Dici che non ho un cuore abbastanza grande

Da contenere la distanza che ci separa

Beh, questa distanza non mi è mai parsa così grande

Come quando sei steso a letto di fianco a me

Vuoi combattere per il nostro amore

Ma caro mio, non credi che abbiamo già combattuto a sufficienza?

Ti decidi o no? Spiegami cos’è che vuoi

 

Potrei contarli tutti i modi in cui mi deludi

Mi metti in imbarazzo perché continuo a stare con te

Quando non abbiamo più niente, più niente da dirci

Se non tutti i modi, tutti i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

 

Tipo quando hai detto che vuoi i tuoi spazi

Dovrei prendere un aereo

Per venire a cercarti e dirti che ti sbagli

Non ti vedo da un mese o anche più

O quando dici che ti senti solo

Che poi, sarà riferito a me come messaggio?

Ché ho visto come parli alle altre ragazze

Pensavi che non venivo a saperlo?

 

Potrei contarli tutti i modi in cui mi deludi

Mi metti in imbarazzo perché continuo a stare con te

Quando non abbiamo più niente, più niente da dirci

Se non tutti i modi, tutti i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

 

E cerchi di tagliarmi fuori

Perché pensi di essere più felice così

E poi, poi ti giri sempre verso di me

Dicendomi che senza di me non potresti mai vivere

Beh, quando ti svegli vedrai che non mi trovi più qui

 

Potrei contarli tutti i modi in cui mi deludi

Mi metti in imbarazzo perché continuo a stare con te

Quando non abbiamo più niente, più niente da dirci

Se non tutti i modi, tutti i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

Oh, oh, i modi in cui mi deludi

Potrei contarli tutti i modi in cui mi deludi

 

 

 

  1. Michigan

Michigan

 

Sono in un sacco a pelo nella tua cucina

In casa tua da qualche parte nel Michigan

E non so a cosa stai pensando

Non so a cosa stai pensando

Tu sei di sopra in camera tua sul letto

Ripensi alle cose che hai detto

E non so a cosa stai pensando

Non so a cosa stai pensando

 

Mi hai ignorato tutta sera

Ci è voluto un viaggio di 15 ore

Per pensare a ogni cosa tipo

 

Che dormo di fianco a te

Tutte le cose che hai in camera tua

Che ci amiamo anche se con qualche difetto

E chissà se ti vedrò in autunno

Chissà se ti vedrò in autunno

Chissà se ti vedrò in autunno

 

Sono in un parcheggio in Florida

Tu sei in fondo alla via coi tuoi amici

E non so a cosa stai pensando

Non so a cosa stai pensando

Dici che il tuo cuore è mio

Ma poi quando chiudono il bar io sono lì da sola

E non so a cosa stai pensando

Non so a cosa stai pensando

 

Mi hai ignorato tutta sera

Ci è voluto un viaggio di 15 ore

Per pensare a ogni cosa tipo

 

Che dormo di fianco a te

Tutte le cose che hai in camera tua

Che ci amiamo anche se con qualche difetto

E chissà se ti vedrò in autunno

 

Che dormo di fianco a te

Tutte le cose che hai in camera tua

Che ci amiamo anche se con qualche difetto

E chissà se ti vedrò in autunno

Chissà se ti vedrò in autunno

Chissà se ti vedrò in autunno

 

Mi chiami solo quando tutti quelli che conosci sono andati a dormire

Vuoi che ci vediamo nel parcheggio a patto che mantengo il segreto

Beh, io non sono fatta così, io non sono fatta così, io non sono fatta così

Sei ancora la peggiore idea che abbia mai avuto

 

Mi hai ignorato tutta sera

Ci è voluto un viaggio di 15 ore

Per pensare a ogni cosa tipo

 

Che dormo di fianco a te

Tutte le cose che hai in camera tua

Che ci amiamo anche se con qualche difetto

E chissà se ti vedrò in autunno

 

Che dormo di fianco a te

Tutte le cose che hai in camera tua

Che ci amiamo anche se con qualche difetto

E chissà se ti vedrò in autunno

Chissà se ti vedrò in autunno

Chissà se ti vedrò in autunno

 

 

 

  1. Coffee with My Friends

Il caffè coi miei amici

 

Si può dire che sto meglio; dipende dalla giornata

E da cosa succede nell’ascensore del mio cervello

Quale bottone si schiaccia e quale numero si illumina

Non so mai bene quale sia il mio piano

 

Ché certi giorni bevo il caffè coi miei amici

Ho le fitte ai fianchi da quanto ridiamo

Altri giorni non riesco ad affiancare le parole da dire

E non sto per niente meglio di prima

 

Si può dire che non sono triste ma dipende dalla nottata

E quale parte del letto è la parte giusta

Perché potrei stare ad aspettare un sonno che non vuole proprio arrivare

O potrei svegliarmi ridendo da un bel sogno

 

Ché certi giorni bevo il caffè coi miei amici

Ho le fitte ai fianchi da quanto ridiamo

Altri giorni non riesco ad affiancare le parole da dire

E non sto per niente meglio

Non sto bene

E non sto per niente meglio di prima

 

Si può dire che sto meglio; dipende dalla giornata

E da cosa succede nell’ascensore del mio cervello

Quale bottone si schiaccia e quale numero si illumina

Non so mai bene quale sia il mio piano

 

Ché certi giorni bevo il caffè coi miei amici

Ho le fitte ai fianchi da quanto ridiamo

Altri giorni non riesco ad affiancare le parole da dire

E non sto per niente meglio

Non sto bene

E non sto per niente meglio

Starò bene

Sto un pochino meglio di prima

 

 

 

  1. Fool’s Gold

L’oro degli sciocchi

 

Io non sono il tuo videogioco

Sono stufa che mi tratti come se lo fossi

E appena mi chiami per me andrebbe bene qualsiasi cosa

Sono un CD graffiato

Una pila rotta ed esaurita

Come tutte le ragazze che sono passate di qua prima di me

 

Sei l’oro degli sciocchi

Sei perfido e stupendo

Già, sei l’oro degli sciocchi

Sei perfido e stupendo

 

Ma non c’è più niente

Per te, per te, per te

Ah, non c’è più niente

Scordati tutto il tempo che siam stati insieme

Non c’è più niente

Per te, per te, per te

Ah, non c’è più niente per te

 

Secondo me è uno scherzo

Il fatto che ti stavo a studiare tutti i tatuaggi

Sperando che mi raccontassero una storia

Che da te non avrei mai sentito

Beh, non è poi così difficile

Ho messo assieme tutti i pezzi

Per poi capire che sin dall’inizio non potevano combaciare

 

Sei l’oro degli sciocchi

Sei perfido e stupendo

Già, sei l’oro degli sciocchi

Sei perfido e stupendo

 

Ma non c’è più niente

Per te, per te, per te

Ah, non c’è più niente

Scordati tutto il tempo che siam stati insieme

Non c’è più niente

Per te, per te, per te

Ah, non c’è più niente per te

 

E tu cammini sulle uova solo per sentire il rumore quando si rompono*

Mi fai scoppiare i nervi come se fossero delle bolle di sapone

E finisci tutte le verifiche ma non le consegni mai

Solo per vedere con quanto ti lascerei andare

 

Sei l’oro degli sciocchi

Sei perfido e stupendo

 

Ma non c’è più niente

Per te, per te, per te

Ah, non c’è più niente

Scordati tutto il tempo che siam stati insieme

Non c’è più niente

Per te, per te, per te

Ah, non c’è più niente per te

 

Non ho più niente per te

Non ho più niente per te

 

 

* “to Walk on eggshells” significa anche trattare con diplomazia una persona. In questo caso, il ragazzo di Mariel la tratta con finta diplomazia solo per farla innervosire e ci prova poi gusto quando vede che lei si arrabbia.

 

 

 

  1. Something’s Missing

Manca qualcosa

 

Mi verso ancora da bere

Faccio col dito dei disegnini nella schiuma

Cercando di capire cosa ci faccio ancora qui

Seduta vicino a te

Se tutti i nostri amici se ne sono già andati

Ma io non me ne vado se sono in vantaggio

 

Certe volte mi sento come gli spiccioli che si trovano sotto al divano

E lui mi vuole solo quando rimane senza

 

Manca qualcosa

(Quando sto vicino a te)
Manca qualcosa

(In questa sala piena di gente)

Manca qualcosa

(Ogni volta che le nostri mani si incrociano)

Manca qualcosa tra di noi

 

Facciamo finta che non ho bisogno della mia dose di vizi

Che ti bacio perché mi piace

Non è che tu mi interessi

Solo per provare un qualcosa per qualcuno che non è lui

 

E scusa se ti ho dormito nel letto

Volevo solo sentire che mi volevi

 

Ma manca qualcosa

(Quando sto vicino a te)
Manca qualcosa

(In questa sala piena di gente)

Manca qualcosa

(Ogni volta che le nostri mani si incrociano)

Manca qualcosa tra di noi

 

Magari riuscissi a dimenticare

A farmelo uscire dalla testa

Magari riuscissi a dimenticare

A farmelo uscire dalla testa

 

Ché ti fumo come una sigaretta e poi ti butto fuori

Appena non sappiamo più di cosa parlare

 

Ché manca qualcosa

Manca qualcosa

(Quando sto vicino a te)
Manca qualcosa

(In questa sala piena di gente)

Manca qualcosa

(Ogni volta che le nostri mani si incrociano)

Manca qualcosa tra di noi

 

Magari riuscissi a dimenticare

A farmelo uscire dalla testa

 

 

 

  1. Brooklyn Bridge

Il Ponte di Brooklyn

 

Ogni tanto penso che magari ci ho messo troppo impegno

Se tu potevi vivere senza un cuore, io posso vivere senza un cervello

Almeno da sapere che così non penso

Almeno da sapere che tu non provavi nulla

Di quello che provavo io

Non proverai mai quello che provo io

 

Mi innamoro di qualsiasi cosa

L’estate che mi fa viaggiare col pensiero

Fino all’inizio di questa storia

In quel taxi sul Ponte di Brooklyn

 

I miei amici mi hanno detto di fuggire a gambe levate

Ma sotto le tue lenzuola sembrava di stare ai tempi della high school

Non sapevo cosa stavo facendo

Tu eri bellissimo e affascinante

Lo so che non proverai mai

Nulla di quello che provo io

 

Mi innamoro di qualsiasi cosa

L’estate che mi fa viaggiare col pensiero

Fino all’inizio di questa storia

In quel taxi sul Ponte di Brooklyn

 

Mi innamoro di qualsiasi cosa

L’estate che mi fa viaggiare col pensiero

Fino all’inizio di questa storia

In quel taxi sul Ponte di Brooklyn

 

Passo ancora per la fermata di casa tua

Dove un tempo mi sistemavo i capelli

Io facevo finta che tu facevi sul serio e tu facevi finta che io no

Ma io non lo so, non lo so

Non lo so

 

Mi innamoro di qualsiasi cosa

L’estate che mi fa viaggiare col pensiero

Fino all’inizio di questa storia

In quel taxi sul Ponte di Brooklyn

 

Mi innamoro di qualsiasi cosa

L’estate che mi fa viaggiare col pensiero

Fino all’inizio di questa storia

In quel taxi sul Ponte di Brooklyn

Sul Ponte di Brooklyn

Sul Ponte di Brooklyn

 

 

 

  1. Playing with Fire

Giocando col fuoco

 

Voglio sbrogliarti come gli orli dei miei jeans

Tirare e tirare fino a che strappo la cucitura e viene via

Rovino sempre tutto, secondo me dovresti evitarmi

 

Spiegami per quale motivo ogni volta che mi sveglio

Mi pare di essere dal lato sbagliato del letto

Dimmi che la felicità è stata spedita all’indirizzo sbagliato

E che se aspettiamo un attimo alla fine arriva

Da me

 

La pioggia sulla scala antincendio; il ronzio della mia prima macchina

Il rumore delle strisce rialzate quando siamo andati troppo lontano

Mi entra in testa come la sveglia del cellulare

E il volume di ogni cosa è troppo alto

 

Spiegami per quale motivo ogni volta che mi sveglio

Mi pare di essere dal lato sbagliato del letto

Dimmi che la felicità è stata spedita all’indirizzo sbagliato

E che se aspettiamo un attimo alla fine arriva

 

Sto giocando col fuoco e non riesco a concentrarmi

Farei di tutto per non sentirmi così

Sto giocando col fuoco e non riesco a concentrarmi

Farei di tutto per non sentirmi così

 

Spiegami per quale motivo ogni volta che mi sveglio

Mi pare di essere dal lato sbagliato del letto

Dimmi che la felicità è stata spedita all’indirizzo sbagliato

E che se aspettiamo un attimo alla fine arriva

Da me

Da me

 

Dimmi che la felicità è stata spedita all’indirizzo sbagliato

E che se aspettiamo un attimo alla fine arriva

Da me

 

 

 

  1. Top of Our Lungs

A squarciagola

 

Certe volte provo a cercarti

Nell’aria prima di un temporale

E nel fruscio di una cassetta

E nella pausa che faccio prima di pronunciare il tuo nome

Perché mi ricordo ogni cosa

Tranne il suono della tua voce

Si dissolve nella testa

 

E siamo stati sù tutta notte a parlare

Dopo che tutti gli altri sono andati a dormire

Ho capito che le cose possono cambiare in un secondo

 

Cantavamo quel disco a squarciagola, abbiamo bevuto così tanto

Che alla fine non riuscivamo neanche più a versarci da bere

Quando il filo della conversazione si è tutto ingarbugliato

Mi fai “oh, ma se resto qua?”, e io “perché no?”

 

Ho trovato due o tre cose

Che mi hai lasciato nella tasca dei jeans

Dei messaggi che mi hai mandato

E che non ho avuto la forza di cancellare

Una scritta sul braccio con l’indelebile

Fatta quando eravamo fuori dal bar

 

E siamo stati sù tutta notte a parlare

Dopo che tutti gli altri sono andati a dormire

Ho capito che le cose possono cambiare in un secondo

 

Cantavamo quel disco a squarciagola, abbiamo bevuto così tanto

Che alla fine non riuscivamo neanche più a versare da bere

Quando il filo della conversazione si è tutto ingarbugliato

Mi fai “oh, ma se resto qua?” e io “perché no?”

 

Cantavamo quel disco a squarciagola, abbiamo bevuto così tanto

Che alla fine non riuscivamo neanche più a versare da bere

Quando il filo della conversazione si è tutto ingarbugliato

Mi fai “oh, ma se resto qua?” e io “perché no?”

 

Quando ci siamo svegliati eravamo in spiaggia

Siamo corsi in acqua sorridendo

Non so bene cosa ci possa essere dopo questo

Se non si finisce da nessuna parte

Se ci sarà solo l’oscurità

Beh, sappi che il mio cuore sarà sempre la tua casa

 

E siamo stati sù tutta notte a parlare

Dopo che tutti gli altri sono andati a dormire

Ho capito che le cose possono cambiare in un secondo

 

Cantavamo quel disco a squarciagola, abbiamo bevuto così tanto

Che alla fine non riuscivamo neanche più a versare da bere

Quando il filo della conversazione si è tutto ingarbugliato

Mi fai “oh, ma se resto qua?” e io “perché no?”

 

Cantavamo quel disco a squarciagola, abbiamo bevuto così tanto

Che alla fine non riuscivamo neanche più a versare da bere

Quando il filo della conversazione si è tutto ingarbugliato

Mi fai “oh, ma se resto qua?” e io “perché no?”

Perché no?

Perché no?

Perché no?

Perché no?

Cantavamo quel disco a squarciagola


Segui i Candy Hearts su Spotify.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina! Le traduzioni degli altri album dei Candy Hearts sono disponibili qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.