As It Is – Never Happy, Ever After, traduzione

As It Is Never Happy Ever After traduzione

As It Is Never Happy, Ever After Traduzione del primo album degli As It Is, uscito nel 2015 su Fearless Records.

  1. As It Is – Speak Soft, traduzione

Parla dolcemente

 

Cosa resto con te a fare se sono capace solo di darti delle delusioni?

 

Posso farti una domanda?

Quando vedi il mio riflesso

Ci vedi dentro dei buoni propositi anche dove io non vedo nessun progresso?

 

Parla dolcemente, parla dolcemente del tuo perdono

Dimmi una bugia, dimmi che me lo merito

Parla dolcemente, parla dolcemente, di’ che sono perfetto

Che mi vuoi anche con tutte le promesse che non mantengo

 

Cosa resto con te a fare se sono capace solo di darti delle delusioni?

Faccio solo danni, non mi puoi illudere

Io non sceglierei mai di essere come me

 

Posso darti una risposta?

Noi due siamo la bella e il cancro

Tu sei il lato positivo che risplende sempre

E io una cazzo di sciagura

 

Parla dolcemente, parla dolcemente della tua pazienza

Dimmi che sono lontano e troppo soddisfatto di me stesso

Parla dolcemente, parla dolcemente della tua frustrazione

Non sono al corrente delle tue aspettative

 

Cosa resto con te a fare se sono capace solo di darti delle delusioni?

Faccio solo danni, non mi puoi illudere

Io non sceglierei mai di essere come me

 

Mi sembra di sapere solo le cose che mi mancano

(Parla dolcemente, parla dolcemente)

Non trovo le parole per rimediare a questo dolore

Mi sembra di sapere solo le cose che mi mancano

(Parla dolcemente, parla dolcemente)

Quando osservi una pistola carica si può ricorrere all’amore?

Si può ricorrere all’amore?

Si può ricorrere all’amore?

(Parla dolcemente, parla dolcemente)

 

Cosa resto con te a fare se sono capace solo di darti delle delusioni?

Faccio solo danni, non mi puoi illudere

Io non sceglierei mai di essere come me

 

 

 

  1. As It Is – Cheap Shots & Setbacks, traduzione

Colpi bassi e intoppi

 

Puoi solo guardare in alto quando tocchi il fondo

Puoi paragonarti con chiunque altro

Per cui vedi di dimenticartene

Tutti si dimenticano di te in un mondo così pieno di disincanto

Sempre a chiedere, senza mai sapere

Succede solo a te o anche a tutti gli altri?

 

Noi siamo i ragazzi che dentro sono morti ma che si sentono vivi

Sogniamo perché non dormiamo

Un attimo di riposo non lo avremo mai, ma almeno abbiamo questa cosa

 

Fa soffrire, e a loro piace

Rispondono al fuoco con colpi bassi e intoppi

Pensieri positivi e cuori puri per loro sono cose da niente

Per cui vedi di dimenticartene, tanto loro di te si sono già dimenticati

Ti viene, ti viene proprio da pensare

“Succede solo a me o anche a tutti gli altri?”

 

Noi siamo i ragazzi che dentro sono morti ma che si sentono vivi

Sogniamo perché non dormiamo

Un attimo di riposo non lo avremo mai, ma almeno abbiamo questa cosa

Noi siamo i ragazzi che dentro sono morti ma che si sentono vivi

Sogniamo perché non dormiamo

Un attimo di riposo non lo avremo mai, ma almeno abbiamo questa cosa

 

I vostri colpi bassi e i vostri intoppi teneteveli pure per voi

Io sto bene così, cazzo, per cui veniteveli pure a riprendere

I vostri colpi bassi e i vostri intoppi teneteveli pure per voi

I vostri colpi bassi e i vostri intoppi teneteveli pure per voi

Io sto bene così, cazzo, per cui veniteveli pure a riprendere

I vostri colpi bassi e i vostri intoppi teneteveli pure per voi

 

Noi siamo i ragazzi che dentro sono morti ma che si sentono vivi

Sogniamo perché non dormiamo

Un attimo di riposo non lo avremo mai, ma almeno abbiamo questa cosa

Noi siamo i ragazzi che dentro sono morti ma che si sentono vivi

Sogniamo perché non dormiamo

Un attimo di riposo non lo avremo mai, ma almeno abbiamo questa cosa

Noi siamo i ragazzi che dentro sono morti ma che si sentono vivi

Sogniamo perché non dormiamo

Un attimo di riposo non lo avremo mai, ma almeno abbiamo questa cosa

 

 

 

  1. As It Is – Sorry, traduzione

Dispiaciuto

 

Riparami, sono difettoso

Aggiustami e fammi sentire una persona nuova

Prendi tutte le cose che non vanno e correggile

Non lasciare niente che assomigli al disastro attuale

 

Mi manca quello che non c’è mai stato tra noi due

La nostra storia che mi sono inventato

Sei dovunque e l’unica cosa a cui penso

Non riesco a sentirmi solo neanche nella mia testa

 

Di nuovo da solo

Cerco di non provare più sentimenti perché sento che il mondo si è dimenticato di me

Di nuovo da solo

Tu sei sempre stata sua

E a me è sempre dispiaciuto

A me è sempre dispiaciuto

 

Io sono la mia invenzione

Un’opera d’arte incompiuta e senza entusiasmo

Cerco disperatamente il tuo affetto

Non c’è speranza, lo so, ma io sono fatto così

 

Mi sembra quasi che le pareti della mia mente siano degli specchi

E tu sei proprio al centro

Sono composto in parti uguali da insicurezza e fiducia in me stesso

E sono fiducioso che morirò assieme a tutte le parole che non avrò detto

 

Di nuovo da solo

Cerco di non provare più sentimenti perché sento che il mondo si è dimenticato di me

Di nuovo da solo

Tu sei sempre stata sua

E a me è sempre dispiaciuto

Di nuovo da solo

Cerco di non provare più sentimenti perché sento che il mondo si è dimenticato di me

Di nuovo da solo

Tu sei sempre stata sua

E a me è sempre dispiaciuto

 

Io sono solo un lettore

Tu sei tutti i capitoli

Per sempre infelice e scontento

Io sono solo un lettore

Tu sei tutti i capitoli

Per sempre infelice e scontento

(Di nuovo da solo)

Per sempre infelice e scontento

(Di nuovo da solo)

Per sempre infelice e scontento

 

 

 

  1. As It Is – Drowning Deep in Doubt, traduzione

Sommerso da un mare di dubbi

 

Che senso ha la vita se la devi passare a vergognarti?

Io sogno di essere anche solo a metà strada

Ma sono solo il prodotto di uno sforzo inutile e di buoni propositi

Se il mio posto è solamente un aldilà in cui non riesco proprio a credere

Almeno saprò di essere nato per non far vivere e morire tutti da soli

 

Questo mondo che ho fatto a pezzi mi ha sommerso in un mare di dubbi

Questo fuoco che ho nel cuore comincia a bruciarmi

 

Che senso ha la vita se la devi passare da solo?

Vorrei soltanto che qualcuno mi volesse

Se non fai altro che sbagliare, cominci a pensare di essere fatto per fare disastri

Imparerò pian piano ad accettare il fatto che potrò al massimo aspirare ad una vita ai margini?

Oppure sognerò sempre di vedere la luce in una vita dove c’è solo oscurità?

 

Questo mondo che ho fatto a pezzi mi ha sommerso in un mare di dubbi

Questo fuoco che ho nel cuore comincia a bruciarmi

 

Faccio davvero fatica a provare quello che vorrei provare

Soffro ogni volta che provo qualcosa

Faccio davvero fatica a provare quello che vorrei provare

Soffro ogni volta che provo

Soffro ogni volta che provo

 

Questo mondo che ho fatto a pezzi mi ha sommerso in un mare di dubbi

Questo fuoco che ho nel cuore comincia a bruciarmi

Questo mondo che ho fatto a pezzi mi ha sommerso in un mare di dubbi

Questo fuoco che ho nel cuore comincia a bruciarmi

 

 

 

  1. As It Is – Dial Tones, traduzione

Segnali di chiamata

 

 

Fa davvero male sapere che è colpa mia che l’altra metà del tuo letto sia vuota

Che dormi da sola o guardi il soffitto

E se tu soffri, lo sa Dio come mi dovrei definire

Perché non ce la faccio proprio a sopportare il peso di tutte le colpe

Scusa

 

Sono tutto quello che hai sempre desiderato?

Oppure è passato talmente tanto tempo che ti sei dimenticata?

L’unica cosa che abbiamo in comune sono i segnali di chiamata

Fai attenzione o cogli l’occasione

Riesco a consolarti e spezzarti il cuore nello stesso momento

L’unica cosa che abbiamo in comune sono i segnali di chiamata, segnali di chiamata

 

Ho sempre di più le cose che ho sempre desiderato

Ma sono sempre di meno la persona che ero prima

Perché mi ero promesso di non farti mai del male e invece te ne ho fatto

Se non puoi fidarti di un bugiardo, come puoi fidarti di me?

Non so neanche più come fare a chiederti scusa

 

Sono tutto quello che hai sempre desiderato?

Oppure è passato talmente tanto tempo che ti sei dimenticata?

L’unica cosa che abbiamo in comune sono i segnali di chiamata

Fai attenzione o cogli l’occasione

Riesco a consolarti e spezzarti il cuore nello stesso momento

L’unica cosa che abbiamo in comune sono i segnali di chiamata

 

Dimenticati di me come sai di voler fare

Dimenticati di me come sai di dover fare

Dimenticati di me come sai di voler fare

Dimenticati di me come sai di dover fare

Fa davvero male sapere che è colpa mia che l’altra metà del tuo letto sia vuota

Che dormi da sola o guardi il soffitto

 

Sono tutto quello che hai sempre desiderato?

Oppure è passato talmente tanto tempo che ti sei dimenticata?

L’unica cosa che abbiamo in comune sono i segnali di chiamata

Fai attenzione o cogli l’occasione

Riesco a consolarti e spezzarti il cuore nello stesso momento

L’unica cosa che abbiamo in comune sono i segnali di chiamata, segnali di chiamata

L’unica cosa che abbiamo in comune sono i segnali di chiamata

L’unica cosa che abbiamo in comune sono i segnali di chiamata

 

 

 

  1. As It Is – My Oceans Were Lakes, traduzione

I miei oceani erano laghi

 

Penso più di quanto dico

Ho in corso una guerra nella testa

Tempi difficili tra le ondate violente

Occhi chiusi e menti col fermo-immagine

Perché i pensieri vecchi odiano le parole moderne

Non è solo la verità a far male

Le cicatrici guariscono, ma non scompaiono mai

Chissà se arriverò a vedere un altro giorno, un altro giorno

 

Comincio a vedere che i miei oceani erano laghi

Comincio a vedere che i miei oceani erano laghi

 

Prima e dopo il disastro

Una causa persa su infinite strade

Manubri e manopole che si staccano

La luce fioca di stelle minori

Ogni miglio che percorro non sono all’altezza

Con scazzottate in fila indiana

Se il mare si portasse via tutto quanto, chissà se vedrei un giorno nuovo, un giorno nuovo

 

Comincio a vedere che i miei oceani erano laghi

Comincio a vedere che i miei oceani erano laghi

 

Comincio a vedere che i miei oceani erano laghi

Comincio a vedere che i miei oceani erano laghi

Comincio a vedere che i miei oceani erano laghi

Comincio a vedere che i miei oceani erano laghi

 

 

 

  1. As It Is – Concrete, traduzione

Cemento

 

Non dici quello che pensi davvero quando dici che hai bisogno di me

È una bugia a fin di bene che viene dal tuo cuore d’oro

Io non sono la destinazione a cui vuoi arrivare

Sono solo una tappa intermedia

Mi sento realizzato ma a disagio

 

Mi faccio distrarre dall’erba del vicino che è la più verde

Ma scopro sempre che cresce su strade piene di vetri rotti

Mi dico che saprò come tornare a casa

Ma da soli è facilissimo perdersi

 

Il mio cemento si è fissato in modo definitivo

Come sono adesso ormai non posso più cambiare

No, non mi posso fermare se ho solamente un cuore vuoto pieno di parti rotte

 

Non dico quello che penso davvero

Non posso darti tutto quello che ho

Sono testardo quanto sono cinico

Ci vuole ben più che l’amore per farti continuare a sorridere

Ben più che la speranza per farti continuare a provare

Non è facile essere inseparabili se i princìpi che abbiamo ci separano

 

Il mio cemento si è fissato in modo definitivo

Come sono adesso ormai non posso più cambiare

No, non mi posso fermare se ho solamente un cuore vuoto pieno di parti rotte

 

Ho fatto troppa strada, non posso più cambiare per nessuno

Ho fatto troppa strada, non posso più cambiare per nessuno

Ho fatto troppa strada, non posso più cambiare per nessuno

Ho fatto troppa strada, non posso più cambiare

 

Il mio cemento si è fissato in modo definitivo

Come sono adesso ormai non posso più cambiare

No, non mi posso fermare se ho solamente un cuore vuoto pieno di parti rotte

Il mio cemento si è fissato in modo definitivo

Come sono adesso ormai non posso più cambiare

No, non mi posso fermare se ho solamente un cuore vuoto pieno di parti rotte

 

 

 

  1. As It Is – Turn Back to Me, traduzione

Torna da me

 

Ho i ricordi ancora chiarissimi, ma tengo le tende tirate

Non ho mai fatto così

Oppure ho solo una visione romanzata di una persona che non c’è più?

 

Arrivati a un certo punto ho bisogno di confidarmi con qualcuno

Ma ho il terrore di rivelarti i miei pensieri

Ma tu te ne sei andata prima che ne avessi l’occasione

E anch’io se ne avessi l’occasione lo farei

Perché la mia mente è un posto spaventoso e solitario da cui di notte non posso fuggire

 

Hai sognato di essere lontana, e io ho fatto avverare i tuoi sogni

Speravo che restassi qui, ma le mie speranze per te non hanno alcun valore

Torna da me

È solo colpa mia e lo so bene

Torna da me

È solo colpa mia e lo so bene

 

Lo so che me lo merito di stare da solo

Mi sono cancellato dalla tua storia

E lo so che ho dato l’impressione che non me ne fregasse nulla

Ma ti giuro che ce l’ho sempre messa tutta

E Dio mio se ce l’ho messa tutta

 

Era già difficile quando c’eri ancora tu

Adesso poi come faccio a sopravvivere?

Sono veramente deluso anch’io da come ho scelto di essere

Continuo a fare degli incubi che mi inseguono fino a quando prendo sonno

 

Hai sognato di essere lontana, e io ho fatto avverare i tuoi sogni

Speravo che restassi qui, ma le mie speranze per te non hanno alcun valore

Torna da me

È solo colpa mia e lo so bene

Torna da me

È solo colpa mia e lo so bene

 

È solo colpa mia e lo so bene

È solo colpa mia e lo so bene

E Dio mio se ce l’ho messa tutta

È solo colpa mia e lo so bene

E Dio mio se ce l’ho messa tutta

È solo colpa mia e lo so bene

E Dio mio se ce l’ho messa tutta

È solo colpa mia e lo so bene

E Dio mio se ce l’ho messa tutta

È solo colpa mia e lo so bene

 

 

 

  1. As It Is – Can’t Save Myself, traduzione

Non mi posso salvare

 

La mia mente è programmata per odiarmi e non ci posso fare niente

Perché giuro che è un inferno

Cercare in tutti i modi di salvarmi

Perché non posso salvarmi

 

Un solo soffio di fiato nei polmoni vuoti

Non mi resta altro mentre annaspo in cerca d’aria

Assieme a una pessima idea stampata nel cervello che non mi riesco a levare

L’ennesimo giorno dentro una pelle stanca, sfibrata

Faccio la muta, lontano da qualsiasi desiderio

E alla fine di me rimarranno solo gli errori e una disperazione da manuale

 

E crescendo l’unica cosa che penso sia cambiata

È che i fantasmi si sono trasferiti da sotto il letto alle profondità della mia testa

Non posso sfuggire alle cose orribili che crea la mia mente

Suppongo che mi accompagneranno fino alla tomba

 

La mia mente è programmata per odiarmi e non ci posso fare niente

Perché giuro che è un inferno

Cercare in tutti i modi di salvarmi

Perché non posso salvarmi

Non posso salvarmi

 

Con le ossa rotte e un sorriso spento mi sento a mio agio

Non c’è nulla di cui vado fiero

Tendo ad affezionarmi in frettissima ad ogni cosa

Ma che io sappia non c’è una cazzo di cosa che mi possa salvare

Sono io il mio peggior nemico

Avrò qualche speranza?

 

La mia mente è programmata per odiarmi e non ci posso fare niente

Perché giuro che è un inferno

Cercare in tutti i modi di salvarmi

Perché non posso salvarmi

 

Sono il ragazzo che ha scelto di non diventare grande

E adesso non sono pronto per nessuna cosa

Adesso ho paura e ho freddo e sono solo

Perché il mondo è diventato grande senza di me

Sono il ragazzo che ha scelto di non diventare grande

E adesso non sono pronto per nessuna cosa

Adesso ho paura e ho freddo e sono solo

Perché il mondo è diventato grande senza di me

Sono il ragazzo che ha scelto di non diventare grande

E adesso non sono pronto per nessuna cosa

Avrò qualche speranza?

Adesso ho paura e ho freddo e sono solo

Perché il mondo è diventato grande senza di me

Avrò qualche speranza?

 

La mia mente è programmata per odiarmi e non ci posso fare niente

Avrò qualche speranza?

Perché giuro che è un inferno

Cercare in tutti i modi di salvarmi

Perché non posso salvarmi

 

 

 

  1. As It Is – Silence (Pretending’s So Comfortable), traduzione

Silenzio (Fingere torna decisamente comodo)

 

Quattro pareti e una porta che prima erano casa nostra

Per tutta la vita, ma poco tempo e restiamo entrambi da soli

Cerco di tenere ferme le mani

Soffri a sapere il perché

Apro la bocca e inciampo sui suoni

Ma l’addio lo dicono i miei occhi

Il silenzio ci dice tutto quello che dobbiamo sapere

 

Sono teso e respiro lentamente, mentre a te manca l’aria

Il mio sguardo sprofonda verso terra, il tuo è costretto a guardare

Tra le mie lacrime sai che intendevo davvero tutto quello che ho detto

E ogni parola elegante che mi è uscita è diventata un rimorso

 

Il silenzio ci dice tutto quello che dobbiamo sapere

Fingere torna decisamente comodo, ma me ne devo andare per l’ultima volta

 

Metti in dubbio tutte le mie parole per evitare che finisca qui tutto

Riformulo e ripeto senza tralasciare nulla

La tua reazione isterica nasconde le ultime parole che avresti dovuto sentire

E io sono qui che abbandono le tue quattro pareti solitarie piene di paura

 

Il silenzio ci dice tutto quello che dobbiamo sapere

Fingere torna decisamente comodo, ma me ne devo andare per l’ultima volta

 

Non diremo neanche una parola, penseremo solo

Non diremo neanche una parola, penseremo solo

Non diremo neanche una parola, penseremo solo

Non diremo neanche una parola

Non diremo neanche una parola

Non diremo neanche una parola, penseremo solo

Chissà se manderemmo lo stesso giù dei pezzi di vetro per l’altra persona

Non diremo neanche una parola, penseremo solo

Chissà se manderemmo lo stesso giù dei pezzi di vetro per l’altra persona

 

Il silenzio ci dice tutto quello che dobbiamo sapere

Fingere torna decisamente comodo, ma me ne devo andare per l’ultima volta

Il silenzio ci dice tutto quello che dobbiamo sapere

Fingere torna decisamente comodo, ma me ne sono dovuto andare

 

 

 

  1. As It Is – You, the Room & the Devil on Your Shoulder, traduzione

Tu, la stanza e il diavolo sulle spalle

 

Prenditi cura di te stesso, ma porta in braccio il mondo intero

Tu prova a dimenticare che fa male da capo a piedi

E pensi, e sotterri la testa, e sprofondi

Ci siete solo tu, la stanza e il diavolo sulle spalle

 

Prenditi cura di te stesso, ma vorresti essere come loro

Calmissimo e sicuro di te, emotivamente colorato

Sei falso, appena si chiude la porta crolli

Ci siete solo tu, la stanza e il diavolo sulle spalle

Il diavolo sulle spalle

 

Prenditi cura di te stesso, ma sai solo creare guai

Il danno del pensiero

Ami un mondo che esiste solo nei tuoi sogni e non ne uscirai mai

Ci siete solo tu, la stanza e il diavolo sulle spalle

Il diavolo sulle spalle

 

 

 

  1. As It Is – Winter’s Weather, traduzione

Clima invernale

 

Quand’è, quand’è che non sarò più un’ombra?

Perché stavo pensando a quanto mi piacerebbe provare di nuovo qualcosa

Silenzio, ho gridato il suo nome e chissà perché non sei mai venuta

Io mi porto addosso, mi porto addosso una maledizione, tu la mia cura

Sento di essere destinato a soccombere

Non pensavo di ridurmi in questo stato

Senza di te scomparirei proprio

 

Ti prego, cerca di vedere in me quello che io non vedo

Ti scongiuro, mi fai da luce? Ne ho un disperato bisogno

 

Il mio cuore ha l’abitudine di proiettare la sagoma del mio senso

Tu mi dai tutto il bene che hai, io ti do, ti do il peggio di me

Sento di essere destinato a soccombere

Non pensavo di ridurmi in questo stato

Senza di te scomparirei proprio

 

Ti prego, cerca di vedere in me quello che io non vedo

Ti scongiuro, mi fai da luce? Ne ho un disperato bisogno

Cerco l’amore in chiunque altro

Perché ci ho provato, ma non ci riesco proprio ad amarmi

Ti prego, cerca di vedere in me quello che io non vedo, ti scongiuro

 

Abbracciami forte nel clima invernale

Sono troppo debole per riprendermi da solo

Abbracciami forte nel clima invernale

Sono troppo debole per riprendermi da solo

Ce l’ho messa tutta per cercare di crescere in un posto senza il tuo calore

Adesso non so più dove andare se non al riparo tra le tue braccia

 

Ti prego, cerca di vedere in me quello che io non vedo

Ti scongiuro, mi fai da luce? Ne ho un disperato bisogno

Cerco l’amore in chiunque altro

Perché ci ho provato, ma non ci riesco proprio ad amarmi

Ti prego, cerca di vedere in me quello che io non vedo, ti scongiuro


Segui gli As It Is su Spotify.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina! Le traduzioni degli altri album degli As It Is sono disponibili qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.