All Time Low – Don’t Panic, traduzione

All Time Low Don't Panic traduzione

All Time Low Don’t Panic Traduzione del quinto album degli All Time Low, uscito nel 2012 su Hopeless Records.

  1. All Time Low – The Reckless and the Brave, traduzione

I temerari e i coraggiosi

 

Lunga vita ai temerari e i coraggiosi

Fate senza venire a salvarmi

Non ho ancora cantato la mia canzone

E allora lunga vita a noi

 

Guardo fuori da una città che si chiama Suburbia

Tutti si agitano ogni giorno per trovare il loro posto

Come dei topolini che seguono il percorso e fanno figli

È un piccolo mondo crudele il nostro

Guardo invece nel passato la vita di uno di questi

E capisco che non era il mio posto; non è che lo odiavo

Però non c’entrava nulla col mio piccolo mondo adorato

 

E allora lunga vita ai temerari e i coraggiosi

Fate senza venire a salvarmi

Non ho ancora cantato la mia canzone

E lunga vita ai momenti epici, accada quel che accada

Non credo che verranno mai a salvarmi

Non abbiamo ancora cantato la nostra canzone

Lunga vita a noi!

 

Sfuggo a una città che si chiama Suburbia

Mi ricordo che tutti dicevano

“Quell’idiota è impazzito

Non ce la farà mai in questo piccolo mondo crudele”

Ma me ne sono andato lo stesso

Ho una chitarra, ho un’occasione, ho la mia dignità

Ho un sogno, ho una scintilla, ho un posto dove stare

Prendi fiato e di’ addio al loro piccolo mondo adorato

(E di’ addio a me)

 

E allora lunga vita ai temerari e i coraggiosi

Fate senza venire a salvarmi

Non ho ancora cantato la mia canzone

E lunga vita ai momenti epici, accada quel che accada

Non credo che verranno mai a salvarmi

Non abbiamo ancora cantato la nostra canzone

Lunga vita a noi!

Lunga vita a noi!

 

Lunga vita ai temerari e i coraggiosi

Fate senza venire a salvarmi

Non ho ancora cantato la mia canzone

 

E allora lunga vita ai temerari e i coraggiosi

Fate senza venire a salvarmi

Non ho ancora cantato la mia canzone

E lunga vita ai momenti epici, accada quel che accada (Sfuggo a una città che si chiama Suburbia)

Non credo che verranno mai a salvarmi

Non abbiamo ancora cantato la nostra canzone (Sfuggo a una città che si chiama Suburbia)

Lunga vita a noi!

Lunga vita a noi!

 

 

 

  1. All Time Low – Backseat Serenade, traduzione

Serenata del sedile posteriore

 

Il desiderio è passato, per me non c’è più spazio

Un tempo lo provavi

Lo so bene

Si vedeva

 

Principessa sul whiskey, brinda con me,* tirami dentro

Mi hai conquistato appena hai detto

“Ehi, vieni qui ho bisogno di un amico”

Ho capito

 

Serenata del sedile posteriore

Uragano distruttore

Cristo, sono stufo di andare a letto da solo

Sai di sale come un giorno estivo

Toglimi il sudore con un bacio abusivo

Coperto dalla radio

 

Serenata del sedile posteriore

Proiettile in esplosione

Cristo, sono stufo di andare a letto da solo

Sai di sale come un giorno estivo

Toglimi il male con un bacio abusivo

Coperto dalla radio

 

Tu mi prendi, io ti metto con le spalle al muro

Ci siamo già passati spesso, ma stavolta è diverso

È fatto apposta

 

Mi fai girare la testa, facciamolo ancora

Il valore di questo momento vive in una metafora

In tutto questo

 

Serenata del sedile posteriore

Uragano distruttore

Cristo, sono stufo di andare a letto da solo

Sai di sale come un giorno estivo

Toglimi il sudore con un bacio abusivo

Coperto dalla radio

 

Serenata del sedile posteriore

Proiettile in esplosione

Cristo, sono stufo di andare a letto da solo

Sai di sale come un giorno estivo

Toglimi il male con un bacio abusivo

Coperto dalla radio

 

Serenata del sedile posteriore

Uragano distruttore

Cristo, sono stufo di andare a letto da solo

Sai di sale come un giorno estivo

Toglimi il sudore con un bacio abusivo

Coperto dalla radio

 

Serenata del sedile posteriore

Proiettile in esplosione

Non sei stufa di andare a letto da sola?

Sappiamo di sale in un giorno estivo

Toglimi il male con un bacio abusivo

Coperto dalla radio

 

(Cristo, sono stufo di andare a letto da solo)

 

*L’espressione “drink me under”, intraducibile, indica che una persona riesce a bere più di un’altra.

 

 

 

  1. All Time Low – If These Sheets Were the States, traduzione

Se queste coperte fossero gli States

 

Mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

Mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

 

Questo letto è un’isola fatta di piume, e sono bloccato qui da solo

Non ho altro che i tuoi ricordi fra le onde del ricordo

Visioni di un amore più felice, darei la vita per avere un solo giorno

Per raccogliere le idee e pensare alle parole giuste

 

Se queste coperte fossero gli States, e tu fossi dall’altra parte del Paese

Le piegherei in due per portarti qui vicino

Perché non riesco a dormire se non ti sento al mio fianco

Devo accontentarmi di un’interurbana, mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

Mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

 

Questa stanza diventa un mausoleo pieno di reliquie di rimpianti

Pago il prezzo di tutti i momenti in cui non ci siamo detti le parole che dovevamo

Scontri di un amore più delicato, darei la vita per avere un’altra possibilità

Di dirti che mi rendi una persona migliore giorno dopo giorno

 

Se queste coperte fossero gli States, e tu fossi dall’altra parte del Paese

Le piegherei in due per portarti qui vicino

Perché non riesco a dormire se non ti sento al mio fianco

Devo accontentarmi di un’interurbana, mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

Mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

Mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

 

Se queste coperte fossero gli States, e tu fossi dall’altra parte del Paese

Le piegherei in due per portarti qui vicino

Perché non riesco a dormire se non ti sento al mio fianco

Devo accontentarmi di un’interurbana, mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

Devo accontentarmi di un’interurbana, mi perdo di nuovo in discorsi sotto le coperte da solo

 

 

 

  1. All Time Low – Somewhere in Neverland, traduzione

Da qualche parte nel mondo della fantasia

 

Di’ addio ai corridoi e alla classe

Ecco a te un lavoro e le tasse

I week-end con gli amici di sempre in mezzo alla routine delle nove alle cinque

 

Mi dici che ti senti già consumata

Come se la tua vita fosse una cartina senza una bussola per orientarsi, al bar dopo qualche bicchiere di troppo

Cantiamo insieme “Forever Young”

 

E ci risiamo

Vorremmo poter ripartire da capo

 

Wendy, scappa insieme a me

Ti sembrerò pazzo, ma non lo vedi l’effetto che mi fai?

Voglio essere il tuo ragazzo sperduto

La tua ultima occasione

Una realtà migliore (Già)

Wendy, possiamo andare via da qui

Ti prometto che se stai dalla mia parte, di’ una parola e sarà fatto

E io posso essere il tuo ragazzo sperduto

La tua ultima occasione

Il piano che ti migliora la vita

Da qualche parte nel mondo della fantasia…

Da qualche parte nel mondo della fantasia…

 

Inizieremo una nuova vita da persone semplici e sincere

A divertirci con persone decisamente migliori

Week-end con i nostri amici

A ridere del vino che gli macchia i denti

 

Mi dirai dei tuoi che si sono separati

E che tu non vuoi fare gli stessi errori

E ti risponderò che bisogna riuscire a tener duro

E cercare di sentirsi forever young

 

E ci risiamo

Vorremmo poter ripartire da capo

 

Wendy, scappa insieme a me

Ti sembrerò pazzo, ma non lo vedi l’effetto che mi fai?

Voglio essere il tuo ragazzo sperduto

La tua ultima occasione

Una realtà migliore (Già)

Wendy, possiamo andare via

Ti prometto che se stai dalla mia parte, di’ una parola e sarà fatto

E io posso essere il tuo ragazzo sperduto

La tua ultima occasione

Il piano che ti migliora la vita

Da qualche parte nel mondo della fantasia…

 

E ci risiamo

Vorremmo poter ripartire da capo

 

Wendy, scappa insieme a me

Ti sembrerò pazzo, ma non lo vedi l’effetto che mi fai?

Voglio essere il tuo

Ragazzo sperduto, la tua ultima occasione

Una realtà migliore (Già)

Wendy, possiamo andare via

Ti prometto che se stai dalla mia parte, di’ una parola e sarà fatto

E io posso essere il tuo ragazzo sperduto

La tua ultima occasione

Il piano che ti migliora la vita

Da qualche parte nel mondo della fantasia…

Da qualche parte nel mondo della fantasia…

Da qualche parte nel mondo della fantasia…

 

 

 

  1. All Time Low – So Long, Soldier, traduzione

Addio, soldato

 

Nel lontano ‘95, un bambino nato dalle parti di Londra

Fece un viaggio predestinato dall’altra parte dell’oceano

 

E non si immaginava di scoprire la sua voce tra una strofa e un ritornello

Quando esprimeva i desideri sul suo stereo malandato

 

Non si riesce a levargli il rumore di dosso

Senti che risuona in un’eco lontana

 

Addio, soldato

Autopilotato

Traiettoria satellitare

Guidaci in un viaggio spaziale e poi torna giù

Portavoce di una generazione

 

Fine 2005, quel ragazzo ha dei progetti folli come i suoi amici

Cercano fortuna andando verso il West da soli

Dategli altri sei anni

E si vedrà col tempo cosa sono diventati questi inguaribili* sognatori

Che cantano i loro desideri con uno stereo malandato

 

Non si riesce a levargli il rumore di dosso

Senti che risuona in un’eco lontana

 

Addio, soldato

Autopilotato

Traiettoria satellitare

Guidaci in un viaggio spaziale e poi torna giù

Portavoce di una generazione

 

Addio, soldato

Autopilotato

Traiettoria satellitare

Guidaci in un viaggio spaziale e poi torna giù

Portavoce di una generazione

 

* “Hopeless” nel testo originale, in riferimento alla casa discografica con cui è sotto contratto la band (Hopeless Records).

 

 

 

  1. All Time Low – The Irony of Choking on a Lifesaver, traduzione

L’ironia di strozzarsi con un salvagente

 

Piantala di giocare con le mie emozioni

Mi piaci di più quando sei insensibile

Ne ho piene le palle del tuo falso attaccamento

Attacca ad andartene via

Oppure lascia perdere e dimenticati tutto…

Ma tu ce l’hai sempre con me

 

Sei la vipera nascosta tra i narcisi quando raccolgo i fiori

Che fortuna che ho ultimamente, eh?

Ma non puoi essere un po’ felice per me ogni tanto?

Sei il freno che si rompe quando la mia macchina finisce fuori dall’autostrada

Sa quasi di sabotaggio

Ma non puoi essere un po’ felice per…

Ma non puoi essere un po’ felice per me ogni tanto?

 

Pensi che avere delle opinioni ti faccia sembrare più furba

Blatera pure quanto vuoi, tanto non ti sento

Dici che stai vincendo te perché sei tu che ridi

Beh, ma le mie sono lacrime di coccodrillo

Tu lascia perdere e dimenticati tutto…

Ma tu ce l’hai sempre con me

 

Sei la vipera nascosta tra i narcisi quando raccolgo i fiori

Che fortuna che ho ultimamente, eh?

Ma non puoi essere un po’ felice per me ogni tanto?

Sei il freno che si rompe quando la mia macchina finisce fuori dall’autostrada

Sa quasi di sabotaggio

Ma non puoi essere un po’ felice per…

Ma non puoi essere un po’ felice per me ogni tanto?

 

Ma non puoi essere un po’ felice per me ogni tanto?

Non sarò mai abbastanza bravo, no

Non sarò mai abbastanza bravo

Ma non puoi essere un po’ felice per me ogni tanto?

Non sarò mai abbastanza bravo, no

Non sarò mai abbastanza bravo

Ma tu ce l’hai sempre con me

 

Sei la vipera nascosta tra i narcisi quando raccolgo i fiori

Che fortuna che ho ultimamente, eh?

Ma non puoi essere un po’ felice per me ogni tanto?

Sei il freno che si rompe quando la mia macchina finisce fuori dall’autostrada

Sa quasi di sabotaggio

Ma non puoi essere un po’ felice per…

Ma non puoi essere un po’ felice per me ogni tanto?

 

 

 

  1. All Time Low – To Live and Let Go, traduzione

Vivo e lascio perdere

 

Il passato ricompare all’improvviso

Dormo tranquillo ed ecco la rivincita

Sei bella e strana, sfacciatamente sfrontata

Sta’ attenta

 

Ragazza mia, sei una spanna sopra

Sempre una spanna sopra gli altri

 

Se c’è ancora da imparare

Allora non ho molto tempo

Quindi perché dovrei stare a sprecarlo con te?

Non bisognerebbe fidarsi a farmi vivere e lasciar perdere

 

Quando sarà bruciata anche l’ultima delle mie città

Cosa rimarrà nel deserto?

Perché sono stato lì a sprecarlo con te?

Non bisognerebbe fidarsi a farmi vivere e lasciar perdere

 

Riempi gli spazi con la matita, usa e getta

Battute buttate lì di proposito ma poco credibili

 

Ragazza mia, sei una spanna sopra

Sempre una spanna sopra gli altri, oh

 

Se c’è ancora da imparare

Allora non ho molto tempo

Quindi perché dovrei stare a sprecarlo con te?

Non bisognerebbe fidarsi a farmi vivere e lasciar perdere

 

Quando sarà bruciata anche l’ultima delle mie città

Cosa rimarrà nel deserto?

Perché sono stato lì a sprecarlo con te?

Non bisognerebbe fidarsi a farmi vivere e lasciar perdere

 

Scossa e collaudata

Svanisci e ti arrendi ed ecco la rivincita

Lasciati sfuggire la vita da rinnegata che hai sempre sognato

 

Ragazza mia, sei una spanna sopra

Sempre una spanna sopra gli altri

 

Se c’è ancora da imparare

Allora non ho molto tempo

Quindi perché dovrei stare a sprecarlo con te?

Non bisognerebbe fidarsi a farmi vivere e lasciar perdere

 

Quando sarà bruciata anche l’ultima delle mie città

Cosa rimarrà nel deserto?

Perché sono stato lì a sprecarlo con te?

Non bisognerebbe fidarsi a farmi vivere e lasciar perdere

 

 

 

  1. All Time Low – Outlines, traduzione

Sagome

 

Ho lasciato dei mezzi ricordi in mezzo mondo

Allontanato due volte dalla mia seconda casa

L’ombra di uno spettro in una vecchia cascina infestata

Con nuove prospettive prese in prestito perché non posso permettermi di comprarle

 

Quando anche essere giovani sa di vecchio

Per salvare la faccia cambia aria, o almeno così dicono

Sarò il nuovo vicino in un vecchio quartiere

Una sagoma di gesso sul cemento di un parco giochi

 

Sono solo un attimo

Fermami quando ti passo accanto

Domattina saremo solo un racconto

Ma stanotte faremo leggenda

 

Sono solo un attimo

Fermami quando ti passo accanto

Possono anche pronunciare il nostro nome in una lingua morta

Perché noi due siamo vivi e vegeti

Ma solo per un attimo

 

Sono molto più uomo di quanto credessi ieri

Metà del tempo sono dall’altra parte del mondo

La scintilla di un’anima che proietta una sagoma

Su una città che non è riuscita a trattenermi

 

E quando si è spenta la fiamma

Vecchie fiamme cercano solo di scaraventarmi sotto un camion

Sarò il nuovo vicino in un vecchio quartiere

Una sagoma di gesso sul cemento di un parco giochi

 

Sono solo un attimo

Fermami quando ti passo accanto

Domattina saremo solo un racconto

Ma stanotte faremo leggenda

 

Sono solo un attimo

Fermami quando ti passo accanto

Possono anche pronunciare il nostro nome in una lingua morta

Perché noi due siamo vivi e vegeti

Ma solo per un attimo

Solo per un attimo

 

Quando anche essere giovani sa di vecchio

Per salvare la faccia cambia aria, o almeno così dicono

Sarò il nuovo vicino in un vecchio quartiere

Una sagoma di gesso sul cemento di un parco giochi

 

Sono solo un attimo

Fermami quando ti passo accanto

Domattina saremo solo un racconto

Ma stanotte faremo leggenda

 

Sono solo un attimo

Fermami quando ti passo accanto

Possono anche pronunciare il nostro nome in una lingua morta

Perché noi due siamo vivi e vegeti

Ma solo per un attimo

Solo per un attimo

Solo per un attimo

 

 

 

  1. All Time Low – Thanks to You, traduzione

Grazie a te

 

Grazie a te

 

Grazie a te ce l’ho fatta a ripigliarmi

Ora vado a caccia degli spettri del passato coi danni che hanno causato

E solo grazie a te giro le pagine di questo libro della rivelazione sull’automedicazione

 

Ma c’è qualcosa che mi rimbomba in testa (E chi l’ha detto che era facile?)

Mentre vedo il tuo fantasma sopra il letto

 

Grazie a te, non sono più me stesso

Sono stressato

E su questo non c’è dubbio

E dovrò passare tutta la vita con la tua ancora che mi si avvita attorno alla gola

Grazie a te, solo grazie a te

 

Grazie a te ho perso il controllo

Faccio fatica a capire che senso ha avere senso e far finta che me ne fotta qualcosa

E grazie a te per tutti gli incubi

Non c’è una notte che posso dormire beato e sereno senza prendere delle medicine

 

Perché c’è qualcosa che mi rimbomba in testa (E chi l’ha detto che era facile?)

Mentre vedo il tuo fantasma sopra il letto

 

Grazie a te, non sono più me stesso

Sono stressato

E su questo non c’è dubbio

E dovrò passare tutta la vita con la tua ancora che mi si avvita attorno alla gola

Grazie a te, solo grazie a te

 

Perché c’è qualcosa che mi rimbomba in testa

Mentre vedo il tuo fantasma sopra il letto

 

Grazie a te, non sono più me stesso

Sono stressato

E su questo non c’è dubbio

E dovrò passare tutta la vita con la tua ancora che mi si avvita attorno alla gola

Grazie a te, grazie a te

Grazie a te, solo grazie a te

 

 

 

  1. All Time Low – For Baltimore, traduzione

Per Baltimore

 

Mayday, carico eccessivo

Non sono mai tranquillo, ossessionato dal tuo futuro

E tutte le mie paure non ti toccano minimamente

Nel complesso mi rendi inutile

Ma io vado avanti lo stesso

 

In questo momento, credo che tu creda che sono mezzo ubriaco

Che cerco qualcosa di concreto per scriverti in scioltezza due righe

Apposta per farti restare vicino a me

Non posso farti delle avances, risulterei goffo

E non mi considereresti nemmeno

Allora ti fai avanti tu: “taci e prendimi per mano”

E andiamo avanti

 

Non voglio che finisca la serata

La città prende vita quando siamo insieme

Ma non può essere sempre giovedì?

Non voglio che finisca la serata

Mai stato più sicuro

Fallo come ricordo

Fallo per Baltimore

E fallo per me

 

Sticazzi, guarda qua: cavalco la cresta dell’onda

Della mia buona sorte, per scriverti in scioltezza due righe

Apposta per farti restare vicino a me

Scommetto che non pensavi di ricascarci

Altro che “solo amici”

Taci e baciami

E andiamo avanti

 

Non voglio che finisca la serata

La città prende vita quando siamo insieme

Ma non può essere sempre giovedì?

Non voglio che finisca la serata

Mai stato più sicuro

Fallo come ricordo

Fallo per Baltimore

E fallo per me

Fallo per me

 

Mayday, carico eccessivo

Non sono mai tranquillo, ossessionato dal tuo futuro

E tutte le mie paure non ti toccano minimamente

Nel complesso mi rendi inutile

Ma io vado avanti lo stesso

 

Non voglio che finisca la serata

La città prende vita quando siamo insieme

Ma non può essere sempre giovedì?

Non voglio che finisca la serata

Mai stato più sicuro

Fallo come ricordo

Fallo per Baltimore

E fallo per me

 

 

 

  1. All Time Low – Paint You Wings, traduzione

Ti disegnerò delle ali

 

Ma quando lo capirà la principessa che non vale la pena cercare di salvarla?

Pesante la testa che regge la corona della mia apatia scambiata per simpatia

Non sono mai stato abbastanza bravo per essere altro che un rimedio

A tutti i tuoi bisogni costanti, urgenti

E siccome non imparo mai

 

Ho disegnato le cose che volevo colorare

Nel lato più scuro delle mie sgargianti speranze

Ma c’era un mostro proprio dove dovevi esserci tu

Per cui ti disegnerò delle ali, così sarai libera

 

Ero solo una pedina in tutti i tuoi piani, mi hai tenuto impegnato

Mi hai chiuso a chiave in una stanza quando avevi voglia di giocare

Fino a che poi non ti sei stancata di me

Non sono mai stato abbastanza bravo per essere altro che un rimedio

A tutti i tuoi bisogni costanti, urgenti

E siccome non imparo mai

 

Ho disegnato le cose che volevo colorare

Nel lato più scuro delle mie sgargianti speranze

Ma c’era un mostro proprio dove dovevi esserci tu

Per cui ti disegnerò delle ali, così sarai libera

 

Ma quando lo capirà la principessa che non vale la pena cercare di salvarla?

E quand’è che il mondo finirà di assecondare tutti i suoi capricci?

Chissà se impareremo mai

 

Ho disegnato le cose che volevo colorare

Nel lato più scuro delle mie sgargianti speranze

Ma c’era un mostro proprio dove dovevi esserci tu

Per cui ti disegnerò delle ali, così sarai libera (Di volare via)

 

Ho disegnato le cose che volevo colorare

Nel lato più scuro delle mie sgargianti speranze

Ma c’era un mostro proprio dove dovevi esserci tu

Per cui ti disegnerò delle ali, così sarai libera (Di volare via)

 

 

 

  1. All Time Low – So Long, and Thanks for All the Booze, traduzione

Tanti saluti, e grazie per la roba da bere

 

Tirati sù da terra

Guarda che sei troppo buono per lasciare che ti tengano fermo

 

Occasioni sprecate e tempo sprecato

(Devi accettarmi per come sono)

Sprechi tutto per delle cose sprecate

(Devi accettarmi per come sono)

 

Mi rintano di nuovo in un angolino

Ti prendo per un bugiardo e invece tu dicevi che eri mio amico

È la fine

È la fine

 

Dammi dammi una motivazione

Dammi dammi dei sogni

Devi farmi a pezzi per liberarmi

E dammi dammi una rivelazione

Ridammi la mia scena

Devi accettarmi

Devi accettarmi per come sono

Devi accettarmi per come sono

 

Ho rinunciato a molto per lasciarti spazio

(Devi accettarmi per come sono)

Ti ho dato la mano, tu l’hai stretta e te ne sei andato

(Devi accettarmi per come sono)

 

Ora sono tutto orecchi perché ho scoperto che stai mentendo

Sei tutto un sorriso per non far vedere che dentro si nasconde un codardo

Agrodolce

Agrodolce

 

Dammi dammi una motivazione

Dammi dammi dei sogni

Devi farmi a pezzi per liberarmi

E dammi dammi una rivelazione

Ridammi la mia scena

Devi accettarmi

Devi accettarmi per come sono

 

Occasioni sprecate e tempo sprecato

(Devi accettarmi per come sono)

Occasioni sprecate e tempo sprecato

 

Dammi dammi una motivazione

Dammi dammi dei sogni

Devi farmi a pezzi per liberarmi

E dammi dammi una rivelazione

Ridammi la mia scena

Devi accettarmi

Sì, devi accettarmi

Devi accettarmi

Per come sono

 

 

 

  1. All Time Low – A Love Like War, traduzione

Un amore come una guerra

 

Esprimo un desiderio per il nostro povero cuoricino

Mi accendo una sigaretta, mi verso da bere, do un bacio clandestino

Le unghie sulla mia pelle come i denti di uno squalo assassino

Sono intossicato dalle bugie…

 

Nel gelo del tuo sguardo mi perdo e fa male

Come un cervo abbagliato da un camion col suo fanale

Il brivido del tuo tocco con mia vergogna mi trovo a desiderare

Mentre mi dici che creiamo solo casini…

 

Il cuore è in fiamme, stasera

Sento le ossa che prendono fuoco

Sembra una guerra, guerra

Sembra una guerra, guerra

 

Il cuore è in fiamme, stasera

Sento le ossa che prendono fuoco

Sembra una guerra, guerra

Sembra una guerra, guerra

 

Lo si fa insieme o non lo si fa e basta (Lo si fa insieme o non lo si fa e basta)

Lo si fa insieme o non lo si fa e basta

 

Pistola con la sicura, avviso di chiusura

Cancello i dati, ripartire da capo, presto, dai l’allarme!

Non si scappa dalla verità, dal peso che ogni cosa ha

Sono intrappolato nella rete di una bugia…

 

E il problema in tutto ciò è che sto scappando dal volere

Del gruppo di persone a cui so di appartenere

Alla fine puoi dire pure che ho sbagliato

Perché sei andata tu a metterti nei casini

 

Il cuore è in fiamme, stasera

Sento le ossa che prendono fuoco

Sembra una guerra, guerra

Sembra una guerra, guerra

 

Il cuore è in fiamme, stasera

Sento le ossa che prendono fuoco

Sembra una guerra, guerra

Sembra una guerra, guerra

 

Lo si fa insieme o non lo si fa e basta (Lo si fa insieme o non lo si fa e basta)

Lo si fa insieme o non lo si fa e basta (Dai)

 

Il cuore è in fiamme, stasera

Sento le ossa che prendono fuoco

Sembra una guerra

L’amore sembra una guerra

 

Il cuore è in fiamme, stasera

Sento le ossa che prendono fuoco

Sembra una guerra, guerra

Sembra una guerra, guerra

 

Il cuore è in fiamme, stasera

Sento le ossa che prendono fuoco

Sembra una guerra, guerra

Sembra una guerra, guerra

 

Lo si fa insieme o non lo si fa e basta (Lo si fa insieme o non lo si fa e basta)

Lo si fa insieme o non lo si fa e basta (Non lo si fa e basta)

 

Tra noi due è finita

O è solo un modo per ripartire da capo?

 

 

 

  1. All Time Low – Me Without You (All I Ever Wanted), traduzione

Io lontano da te (Quello che ho sempre desiderato)

 

Hai la sensazione che manchi qualcosa quando sei a contatto con me?

Ti sussurrerei nell’orecchio una bugia

Se tu ascoltassi quella voce che hai ignorato mille volte…

Perché io sono me stesso solo quando sono lontano da te

 

Quello che ho sempre desiderato era una parte di te che non potevo staccare

Un pezzo di te che non potevo smontare ma siamo entrambi a pezzi, adesso

E quello che hai sempre desiderato era una parte di me che non potevo cambiare

Entrarmi nel cuore è sempre stato complicato, ma non batte più, adesso

Devo darti una delusione…

 

C’è il gelo al posto delle risposte

E un freddo che ghiaccia le ossa

Quando settembre se n’è andato senza darci una risposta

Ci ha lasciati cadere dall’autunno all’inverno da soli

Ora sono me stesso solo quando sono lontano da te

 

Quello che ho sempre desiderato era una parte di te che non potevo staccare

Un pezzo di te che non potevo smontare ma siamo entrambi a pezzi, adesso

E quello che hai sempre desiderato era una parte di me che non potevo cambiare

Entrarmi nel cuore è sempre stato complicato, ma non batte più, adesso

Devo darti una delusione…

 

Perché io sono me stesso solo quando sono lontano da te

Sì, sono me stesso solo quando sono lontano da te

 

Quello che ho sempre desiderato era una parte di te che non potevo staccare

Un pezzo di te che non potevo smontare ma siamo entrambi a pezzi, adesso

 

Quello che ho sempre desiderato era una parte di te che non potevo staccare

Un pezzo di te che non potevo smontare ma siamo entrambi a pezzi, adesso

E quello che hai sempre desiderato era una parte di me che non potevo cambiare

Entrarmi nel cuore è sempre stato complicato, ma non batte più, adesso

Devo darti una delusione…

 

 

 

  1. All Time Low – Canals, traduzione

Canali

 

Sono un critico del mio critico bisogno di descrivere me stesso

Con vino, parole e amanti e amici che non capiscono…

Ecco, l’ho detto

Sai anche tu che riconoscere un problema è il primo passo per risolverlo

“Alla fine ci si riprende sempre”, dicono gli amici diventati amanti ubriachi di vino…

 

Sorridi, dimmi che starò bene io

Mentre mi dici addio

Sei fuorviante

Un bacio o una manica di botte

Mezzogiorno o mezzanotte

Amore, non voglio sapere

Se sono solo una cantonata

In una notte gelata

I canali ghiacciano

E dimmi che starò bene io

Mentre mi dici addio…

 

Sono un cattivo

Scagliato tra gli eroi con tutte le loro battaglie sottostimate, sovrapprezzate

Per diventare quello che loro non saranno mai?

Un amico dei malvagi…

La cautela si invita, ma a casa non c’è nessuno

Le luci spente, la festa è finita

E ora puoi solo staccare i trifogli…

 

Sorridi, dimmi che starò bene io

Mentre mi dici addio

Sei fuorviante

Un bacio o una manica di botte

Mezzogiorno o mezzanotte

Amore, non voglio sapere

Se sono solo una cantonata

In una notte gelata

I canali ghiacciano

E dimmi che starò bene io

Mentre mi dici addio…

 

Sei in posizione di vantaggio

E io mi difendo come meglio posso

Ma voglio vedere se osi venire qui

Ti darò quello che ti meriti, se può aiutare…

 

Sorridi, dimmi che starò bene io

Mentre mi dici addio

Sei fuorviante

Un bacio o una manica di botte

Mezzogiorno o mezzanotte

Amore, non voglio sapere

Se sono solo una cantonata

In una notte gelata

I canali ghiacciano

E dimmi che starò bene io

Mentre mi dici addio…

 

Sorridi, dimmi che starò bene io

Mentre mi dici addio

 

 

 

  1. All Time Low – Oh, Calamity!, traduzione

Oh, Calamity!

 

Quando ero più piccolo ero sicuro che senza una regina stavo bene abbastanza

Come un re nel suo castello con un oceano di distanza

Adesso sono qua seduto a contare le miglia che ci separano

Oh, Calamity…

 

Invecchiamo ogni ora che passa

Vediamo il cambiamento da lontano

Ci dimentichiamo di ricordare che il nostro passato dice chi siamo

Adesso sono qui a pensare perché mai abbiamo preparato il terreno

Oh, Calamity…

 

È davvero un peccato che facciamo finta di non conoscerci

Nessun tentativo di cambiare le cose

Cavolo, è davvero un peccato che mi sono ridotto in questo stato

Oh, Calamity…

Oh, Calamity…

 

Mi ricordo le notti passate da solo per poi svegliarmi con la suoneria del telefono

La miglior cosa al mondo è sempre stata la tua voce che mi diceva “ciao!”

Ora faccio fatica a ricordarmi perché te ne sei voluta andare

Oh, Calamity…

 

È davvero un peccato che facciamo finta di non conoscerci

Nessun tentativo di cambiare le cose

Cavolo, è davvero un peccato che mi sono ridotto in questo stato

Oh, Calamity…

Oh, Calamity…

 

Se ti incontro per strada non so neanche se mi riconosci

Se ti ricordo qualcosa

Se mi dici di sederti di fianco a te

Se possiamo ripartire

Se mi porgi l’altra guancia

Oh, Calamity…

 

È davvero un peccato che facciamo finta di non conoscerci

Nessun tentativo di cambiare le cose

Cavolo, è davvero un peccato che facciamo finta di non conoscerci

Nessun tentativo di cambiare le cose

Cavolo, è davvero un peccato che mi sono ridotto in questo stato

Oh, Calamity…

Oh, Calamity…

Oh, Calamity…

Torna da me


Segui gli All Time Low su Spotify.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina! Le traduzioni degli altri album degli All Time Low sono disponibili qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.