Alesana – Try This with Your Eyes Closed, traduzione

Alesana Try This with Your Eyes Closed traduzione

Alesana Try This with Your Eyes Closed Traduzione del primo EP degli Alesana, uscito nel 2005 su Tragic Hero Records.

  1. Alesana – Apology, traduzione

Chiedere scusa

 

Il sudore mi cola negli occhi

Mandiamo urla di piacere

Stasera tu sei ogni cosa

Tu sei ogni cosa, sei ogni cosa per me

 

Non più, svegliandomi da questo sogno perfetto

Fuggirò dalle mura dell’Eden

Non posso restare qua a vivere questa menzogna

Perché devo pensare solamente a me stesso

 

E pensare che la cosa non ti spaventerebbe o non ti sorprenderebbe granché

Se avessi rotto ogni legame

È la fine

 

Mi perderò nell’angoscia per stanotte

Aiutami a dimenticarmi di te

 

Non provo proprio nulla vedendo questo finale amaro

La fine delle meravigliose illusioni

I cocci non si rimetteranno insieme per salvare il nostro passato ormai

Guarda a che punto siamo arrivati: un ultimo bacio

 

Mi perderò nell’angoscia per stanotte

Aiutami a dimenticarmi di te

Falsa, mi chiedi scusa un’ultima volta

Aiutami a dimenticarmi di te

Dobbiamo lasciarci il passato alle spalle…

 

Travolto dallo stimolo e devo trattenere questo mare di lacrime

 

Mi rifiuto di ridiventare schiavo della tua finta bellezza

 

Mi perderò nell’angoscia per stanotte

Aiutami a dimenticarmi di te

Falsa, mi chiedi scusa un’ultima volta

Aiutami a dimenticarmi di te

 

Nella mia mente il sangue ti sgorga dagli occhi

Che meraviglioso ultimo addio

 

 

 

  1. Alesana – Endings Without Stories, traduzione

Finali senza storie

 

Stavolta muoio

 

Il nostro amore rovinato dalla tua malignità

Frammenti rotti di sentimenti ora sono solo ricordi contaminati che rimangono

Sogni meravigliosi che portavo nel cuore ora fanno schifo mentre con una morsa ti privo della luce

 

Ho guardato che ti passava il sorriso dal volto

Hai perso tanto di quel sangue che nelle vene non c’era più niente

Ho le mani macchiate di sangue per non dimenticarti

Ormai è tutto finito, quindi asciugati gli occhi

Non c’è alcun perdono, abbi paura di morire

Ho le mani macchiate di sangue per non dimenticarti

 

Scendono le lacrime mentre le tue grida di angoscia imperversano nei cieli nel mezzo della penitenza che devi scontare

Accarezzo questo proiettile mentre gli occhi vicini ai ricordi dolorosi che mi hai lasciato consumano quel che rimane di me

L’immagine che ho di te è diventata polvere, il tuo sorriso di porcellana è sparito

 

Ho guardato che ti passava il sorriso dal volto

Hai perso tanto di quel sangue che nelle vene non c’era più niente

Ho le mani macchiate di sangue per non dimenticarti

Ormai è tutto finito, quindi asciugati gli occhi

Non c’è alcun perdono, abbi paura di morire

Ho le mani macchiate di sangue per non dimenticarti

 

Ti sei liberata di me

Ti sei liberata di me troppo presto

“Ti amo” sono parole vuote che sfuggono mentre ti taglio la gola

E io ti taglierò la gola

 

 

 

  1. Alesana – And They Call This Tragedy, traduzione

E questa la chiamano tragedia

 

Mi fai schifo

 

Li strappo via quegli occhi di diamante che non sopporto di vedere

Uno schizzo di rosso sulla pelle bianca come carta

Questa la chiamano tragedia

Mi vengono in mente le sere che mi sussurravi dolcemente

“Per l’eternità il mio cuore è tuo”

Mi rendo conto che quelle parole sono morte

 

Mentre la vita si spegne nei tuoi occhi

Quello che posso dire è che forse non è ancora troppo tardi

Riprovaci, fai una cosa perfetta, rendimene degno

Oppure crepa, per quello che me ne frega

 

Se io non posso essere amato, allora non lo sarà nessuno

Penso a questo mentre do un altro tenero bacio alle tue labbra incrostate di sangue

Questa notte questa cosa che chiami amore muore

La tua faccia mi fa ribrezzo

Sorrido e sopporto i tuoi occhi

Questa fiducia tradita decreterà la tua fine

 

Mentre la vita si spegne nei tuoi occhi

Quello che posso dire è che forse non è ancora troppo tardi

Riprovaci, fai una cosa perfetta, rendimene degno

Oppure crepa, per quello che me ne frega

 

Dopo oggi ti tormenterà il silenzio

Non aspettarti alcun perdono

Dopo oggi ti tormenterà il silenzio

Non aspettarti alcun perdono

La tua vita finisce stanotte

 

Adesso stringo i denti e porto a termine quello che so che va fatto per ammazzare il tuo ricordo

Adesso stringo i denti e porto a termine quello che so che va fatto per ammazzare il tuo ricordo

E hai detto che sarebbe durata per sempre

 

Mentre la vita si spegne nei tuoi occhi

Quello che posso dire è che forse non è ancora troppo tardi

Riprovaci, fai una cosa perfetta, rendimene degno

Oppure crepa, per quello che me ne frega

 

 

 

  1. Alesana – Not a Single Word About This, traduzione

Che non esca neanche una parola a riguardo

 

Ti manderei via, ma sei l’unica cosa al mondo che ho

 

Non riesco a non credere in te

L’idea della bellezza mi rende schiavo

Di’ che rimani con me per stanotte

E io ti prometto che sarà l’ultima

 

Ti manderei via, ma sei l’unica cosa al mondo che ho

Ai tuoi piedi ora mi stendo perché sei l’unica cosa al mondo che ho, che ho

 

Fisso ciecamente il mio riflesso

Una parte di me perduta

Ho il terrore di non riuscire a respirare senza di te

Non sono nulla ai miei occhi se non perduto

Non riesco a guardare oltre i tuoi occhi

Senza di loro io morirei, morirei

Il ferro mi taglia i polsi mentre spacco le catene

Nessuna di loro mi può trattenere

 

Ti manderei via, ma sei l’unica cosa al mondo che ho

Ai tuoi piedi ora mi stendo perché sei l’unica cosa al mondo che ho, che ho

 

In una stanza dove una volta ti raccontai tutto, sono da solo, sono da solo

Non ho alcun debito verso nulla e nessuno

Com’è che sono schiavo di questi occhi in cui brillano segreti non detti che impazzirei pur di capire?

Devo corazzarmi il cuore contro il tuo sguardo caldo

Mi cavo gli occhi per non vederti più

 

È per colpa tua che a volte vorrei morire

A volte vorrei morire e lasciarmi te alle spalle

Rapito dalla mia ignoranza, ora merito compassione

 

 

 

  1. Alesana – Red and Dying Evening, traduzione

Rosso di sera morente

 

Hai finito di usarmi

 

La tua parvenza di innocenza non ti proteggerà dall’odio della mia collera

Hai finito di usarmi, prenditela con te stessa per la fine che fai

Ti meriti ogni lacrima che scende

Strappati gli occhi

 

Il sangue ti inonderà di rosso e io ti lascerò lì a morire

Una deliziosa serata agghindata di rimpianti

L’ombra della giustizia ora ti inghiotte mentre due mani fredde raccolgono il dolore che hanno seminato

Hai finito di usarmi, prenditela con te stessa per la fine che fai

Ti meriti ogni lacrima che scende

Strappati gli occhi

 

Il sangue ti inonderà di rosso e io ti lascerò lì a morire

Una deliziosa serata agghindata di rimpianti

Morta per sempre

Il sapore della tua morte ha preso il posto dell’odore del tuo fiato

Una deliziosa serata agghindata di rimpianti

 

Soffoco la tua voglia di vivere con il mio dolore

Come ti sei fatta sedurre facilmente dall’avidità

Non le sentivi proprio le mie mani indurite che ti si avvicinavano alla gola

Assapora la tua sconfitta

Svegliati nell’incubo che è diventato il nostro amore

Che le tue urla possano non cessare mai

Hai finito di usarmi

 

 

 

  1. Alesana – Congratulations, I Hate You, traduzione

Congratulazioni, ti odio

 

Nessuno ha mai detto che la vita sia giusta

E non sto dicendo che dovrebbe esserlo

Quindi sapere che tu hai raggiunto i tuoi obiettivi e io no non è certo una sorpresa

Ma non ti aspettare che io sia felice per te

E non mi sorridere dicendomi che prima o poi li raggiungerò anch’io

Non la voglio la tua compassione…

La odio la tua compassione

 

Assapora la tua vanità e la sua dolce amarezza

Mentre ti celi dietro al velo delle mie speranze rubate e dei miei sogni perduti

Ho guardato che mi rubavi i pensieri e ho anche dovuto vederti sorridere

Me li hai portati via tutti

 

Mentre tu costruisci i tuoi sogni sui cocci delle mie speranze

Io tornerò a pensare a un giorno che un tempo avevo nel cuore

E fantasticherò su una qualche tragedia

Metti da parte l’orgoglio

 

Supplicami di facilitare le cose

E ascolta le mie grida disperate

 

Soffri da sola nel vuoto

Bramo di vederti inghiottita dalla scia del disastro che ti sei lasciata dietro

In fondo al tuo sguardo vacuo c’è solo il disgusto

 

Supplicami di facilitare le cose

E ascolta le mie grida disperate

Che lanciano sguardi ai tuoi occhi insignificanti

 

Non basterebbe la mia invidia a descrivere quanto ti disprezzo perché hai tutte le stelle

Lascio che gli occhi si stupiscano del cielo sapendo che sarebbe dovuto essere mio

Eppure sei tu la persona che vedo dilapidare il sogno che io solo merito

Ti strapperò la faccia per vedere il tuo sorriso

 

Mentre tu costruisci i tuoi sogni sui cocci delle mie speranze

Io tornerò a pensare a un giorno che un tempo avevo nel cuore

E fantasticherò su una qualche tragedia

Metti da parte l’orgoglio

 

Supplicami di facilitare le cose

E ascolta le mie grida disperate

Che lanciano sguardi ai tuoi occhi insignificanti

 

 

 

  1. Alesana – Early Mourning, traduzione

Lutto prematuro*

 

Stanotte ho dimenticato il suono della tua voce che mi sussurrava un dolce addio

I tuoi occhi lasciati a morire…

Rimango da solo a capire il perché

 

Perché non una notte in più?

Un ultimo bacio d’addio, dolce amore mio

Stanotte spero che le stelle formino lo stesso il tuo nome ovunque tu ti trovi

 

Baciami gli occhi che si chiudono, aiutami a dormire

Senza di te mi sento smarrito, e stanotte piango

Spiegami perché non riesco a vivere senza l’affetto del tuo abbraccio

 

Perché non una notte in più?

Un ultimo bacio d’addio, dolce amore mio

Stanotte spero che le stelle formino lo stesso il tuo nome ovunque tu ti trovi

 

Chiudo gli occhi e vedo solamente te

Addio, addio, amore mio

Non mi dimenticherò di te, ci vediamo presto

Addio, amore

Addio, amore mio

Non mi dimenticherò di te, fammi vivere

 

 

* Il titolo è un gioco di parole difficilmente traducibile tra il consueto “early morning” (primo mattino, mattina presto) e il particolare “early mourning” (lutto presto, lutto prematuro).


Segui gli Alesana su Spotify.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina! Le traduzioni degli altri album degli Alesana sono disponibili qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.