Against the Current – Past Lives, traduzione

Against the Current Past Lives traduzione

Against the Current Past Lives Traduzione del secondo album degli Against the Current, uscito nel 2018 su Fueled by Ramen.

  1. Strangers Again

Di nuovo sconosciuti

 

Come ci sono arrivata qui?

E che cosa ho fatto?

È come se sto dormendo da due anni e mi sto appena svegliando

Come se esco da un blackout

Come se non ti ho visto fino ad ora

Mi guardo in giro ed è come se mi sono costruita una prigione e mi ci sono messa dentro

 

Non voglio fare le cose tanto per fare

No, non voglio

 

Non lo sopporto che mi tocchi in quel modo

Perché mi fa ripensare alle notti che ho passato a ripetermi che andava tutto bene

Ma adesso quel momento è finito

Penso sia meglio far finta di tornare a non conoscerci

 

Adesso dove vado?

E da dove comincio?

Non voglio raccogliere i pezzi

Voglio vedere che va tutto a rotoli

A rotoli, come doveva andare

A rotoli, come dicevo che sarebbe andata

Io volevo uscirne, ma tu mi hai stesa a terra

E mi hai dato a credere tutte le bugie che poi raccontavo a me stessa

 

Non voglio fare le cose tanto per fare

No, non voglio

 

Non lo sopporto che mi tocchi in quel modo

Perché mi fa ripensare alle notti che ho passato a ripetermi che andava tutto bene

Ma adesso quel momento è finito

Penso sia meglio far finta di tornare a non conoscerci

 

C’è stato quello che c’è stato, ma è passato e per me è finita

Ho resistito fin troppo, invece avrei dovuto mollare

E sapevo che era sbagliato, ma ho cercato di mantenere la presa

Era sbagliato, era sbagliato, era sbagliato

 

Non lo sopporto che mi tocchi in quel modo

Perché mi fa ripensare alle notti che ho passato a ripetermi che andava tutto bene

Ma adesso quel momento è finito

Penso sia meglio far finta di tornare a non conoscerci

 

Non lo sopporto che mi tocchi in quel modo

Perché mi fa ripensare alle notti che ho passato a ripetermi che andava tutto bene

Ma adesso quel momento è finito

Penso sia meglio far finta di tornare a non conoscerci

 

 

 

  1. The Fuss

Le storie

 

Brutta situazione, sessantamila gradi

Non so cos’è che volete da me

Tutti che parliamo, ma nessuno che pensa

E io sto cercando il modo di andarmene

 

Adesso scoppio di nuovo, scoppio di nuovo

Adesso scoppio di nuovo

Il mio temperamento, temperamento è troppo grezzo per loro

 

Quale sarebbe il problema, il problema?

Sto cercando di capirci qualcosa

Qua tutti quanti, tutti quanti hanno la testa da un’altra parte

Quale sarebbe il problema, il problema?

Le parole sono tutte annacquate

Qua tutti quanti, tutti quanti galleggiano a caso

 

Brutto sogno, hai qualcosa tra i denti

Piccole tragedie a ripetizione

Perché io? Non mi ci trovo in questa scena

Dovete darmi qualcosa in cui posso credere

 

Adesso scoppio di nuovo, scoppio di nuovo

Adesso scoppio di nuovo

Il mio temperamento, temperamento è troppo grezzo per loro

 

Quale sarebbe il problema, il problema?

Sto cercando di capirci qualcosa

Qua tutti quanti, tutti quanti hanno la testa da un’altra parte

Quale sarebbe il problema, il problema?

Le parole sono tutte annacquate

Qua tutti quanti, tutti quanti galleggiano a caso

 

Mi sai dire il motivo per cui non provo quello che provi tu?

Dammi qualcosa in cui credere

Oppure arrenditi, arrenditi subito

 

Quale sarebbe il problema, il problema?

Sto cercando di capirci qualcosa

Qua tutti quanti, tutti quanti hanno la testa da un’altra parte

 

Quale sarebbe il problema, il problema?

Sto cercando di capirci qualcosa

Qua tutti quanti, tutti quanti hanno la testa da un’altra parte

Quale sarebbe il problema, il problema?

Le parole sono tutte annacquate

Qua tutti quanti, tutti quanti galleggiano a caso

 

 

 

  1. I Like the Way

Mi piace come

 

Mi piace come ti vedo illuminato dai miei fari

Mentre ti arrampichi giù dal balcone

Metto in moto e andiamo via

Più fortunati della Lucky Strike che tieni tra i denti

 

Non sarà tanto, ma le cose dolci sono quelle semplici

Non stare troppo a pensarci: tu buttati e lasciati andare

Non complicare le cose: mi piaci, tesoro

 

Mi piace l’odore che ho in macchina con le tue sigarette nel posacenere

Mi piace la sensazione di quando è sorto il sole in autostrada

Per cui mi sono girata verso di te e ti ho detto

“Me lo prometti che non ci accontenteremo mai di fare una vita normale?”

Non voglio pensare al resto della mia vita

Voglio solo le cose che mi piacciono

 

Ho trovato nel cassettino della tua macchina un CD che avevi fatto quando suonavi in una band

Siamo stati male dal ridere

Ma mi piaceva vederti con quella chitarra quando ce l’avevi tra le mani

 

Hai un che di dolce quando biascichi se hai bevuto

Per cui resta con me, ho una dipendenza da questo sentimento

Non complicare le cose: mi piaci, tesoro

 

Mi piace l’odore che ho in macchina con le tue sigarette nel posacenere

Mi piace la sensazione di quando è sorto il sole in autostrada

Per cui mi sono girata verso di te e ti ho detto

“Me lo prometti che non ci accontenteremo mai di fare una vita normale?”

Non voglio pensare al resto della mia vita

Voglio solo le cose che mi piacciono

 

Mi piace come

Mi piaci, tesoro

 

Mi piace l’odore che ho in macchina con le tue sigarette nel posacenere

Mi piace la sensazione di quando è sorto il sole in autostrada

Per cui mi sono girata verso di te e ti ho detto

“Me lo prometti che non ci accontenteremo mai di fare una vita normale?”

Non voglio pensare al resto della mia vita

Voglio solo le cose che mi piacciono

 

Mi piace come

Mi piace come

Voglio solo le cose che mi piacciono

 

 

 

  1. Personal

Personale

 

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

 

La gente pensa che sembro pazza

A mettermi a litigare con una parete azzurra

Difficile raggiungerti ultimamente

Tendo il collo solo per parlare

Ti sei fatto prendere dalla fame

E io so che era chimica

Non pensavi di finire sotto

Ma l’ho presa sul personale

 

Quando hai fatto diventare grigi quegli occhi azzurri, l’ho presa sul personale

Quando ti sei portata via il mio eroe, l’ho presa sul personale

 

Mi metto a gridare col tuo fantasma quando sento di più la tua mancanza

Indosserò l’armatura e combatterò per entrambi

Finirò quello che hai incominciato e darò una corona alla tua lapide

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

 

Lo sai che direi qualsiasi cosa pur di sentire che mi urli dietro

Cerco di tirare la corda finché non ti spezzi

Ma tu non lo fai, sei a posto così

Voglio sapere che stai bene ora, perché non ci riesco a restare arrabbiata tanto tempo

Non avevi mai detto che te ne saresti andato

E io l’ho presa sul personale

 

Quando hai fatto diventare grigi quegli occhi azzurri, l’ho presa sul personale

Quando ti sei portata via il mio eroe, la morte non è personale

 

Mi metto a gridare col tuo fantasma quando sento di più la tua mancanza

Indosserò l’armatura e combatterò per entrambi

Finirò quello che hai incominciato e darò una corona alla tua lapide

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

 

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

 

Quando hai fatto diventare grigi quegli occhi azzurri, l’ho presa sul personale

Quando ti sei portata via il mio eroe, l’ho presa sul personale

Ora tu non ci sei quando dico che l’ho presa sul personale

L’ho presa sul personale

Ora ogni notte

 

Mi metto a gridare col tuo fantasma quando sento di più la tua mancanza

Indosserò l’armatura e combatterò per entrambi

Finirò quello che hai incominciato e darò una corona alla tua lapide

Mi metto a gridare col tuo fantasma quando sento di più la tua mancanza

Indosserò l’armatura e combatterò per entrambi

Finirò quello che hai incominciato e darò una corona alla tua lapide

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

Forse posso superarlo, superarlo, superarlo

 

 

 

  1. Voices

Voci

 

Ho la testa incatenata dalle voci

Mi sa che è la guerra che vogliono di nuovo

La loro arma preferita è un veleno fatto di tutte le vostre parole

 

Massì, stanno molto meglio senza di te

Lo sai come parlano di te

Le tue paure si avverano e ora ti chiedi

 

Quand’è che la smetteranno queste voci di scombussolarmi dentro?

Se guardo allo specchio mi vedo coi loro occhi?

Quand’è che la smetteranno le voci nella testa e mi daranno un po’ di tregua?

Non ce la faccio

Ecco che tornano le voci

 

Son dentro ai rumori fino al collo

Grazie a Dio i muri non parlano

Faccio di tutto per evitarlo

Li faccio a pezzi perché ne ho abbastanza

 

Massì, stanno molto meglio senza di te

Lo sai come parlano di te

Le tue paure si avverano e ora ti chiedi

 

Quand’è che la smetteranno queste voci di scombussolarmi dentro?

Se guardo allo specchio mi vedo coi loro occhi?

Quand’è che la smetteranno le voci nella testa e mi daranno un po’ di tregua?

Non ce la faccio

Ecco che tornano le voci

Quand’è che la smetteranno queste voci di scombussolarmi dentro?

Se guardo allo specchio mi vedo coi loro occhi?

Quand’è che la smetteranno le voci nella testa e mi daranno un po’ di tregua?

Non ce la faccio

Ecco che tornano le voci

Ecco che tornano le voci

 

Massì, stanno molto meglio senza di te

Lo sai come parlano di te

Le tue paure si avverano e ora ti chiedi

Massì, stanno molto meglio senza di me

Lo so come parlano di me

Le mie paure si avverano e ora mi chiedo

 

Quand’è che la smetteranno queste voci di scombussolarmi dentro?

Se guardo allo specchio mi vedo coi loro occhi?

Quand’è che la smetteranno le voci nella testa e mi daranno un po’ di tregua?

Non ce la faccio

Ecco che tornano le voci

Quand’è che la smetteranno queste voci di scombussolarmi dentro?

Se guardo allo specchio mi vedo coi loro occhi?

Quand’è che la smetteranno le voci nella testa e mi daranno un po’ di tregua?

Non ce la faccio

Ecco che tornano le voci

Ecco che tornano le voci

 

 

 

  1. Scream

Urlare

 

Questi due anni sono passati in un lampo lasciando solo ricordi amari

Lo sai che sei sempre stato il più bravo a tirar fuori il peggio di me

È una tortura quando dico che è finita

Non è mai sicuro

Ma caspita, mi ha in pugno

 

Giuri che te ne vai: mi piacerebbe tanto

Ti batterei sul tempo se potessi

 

Mi fai urlare

E io ci provo e ci provo e ci provo, ma tu continui a spingermi

Dai, per favore, perché non te ne vai?

Perché ci sta quando le cose vanno bene

Ma quando vanno male è un’agonia

Lasciami stare e basta

Mi fai urlare

Mi fai urlare

 

Faccio senza stare ai tuoi giochetti, io dico le cose come stanno

Tanto qualsiasi cosa io dica tu la rigiri contro di me

È una tortura quando dico che è finita

Non è mai sicuro

Ma caspita, mi ha in pugno

 

Mi fai urlare

E io ci provo e ci provo e ci provo, ma tu continui a spingermi

Dai, per favore, perché non te ne vai?

Perché ci sta quando le cose vanno bene

Ma quando vanno male è un’agonia

Lasciami stare e basta

Mi fai urlare

Mi fai urlare

Mi fai urlare

Mi fai urlare

 

Giuri che te ne vai: mi piacerebbe tanto

Ti batterei sul tempo se potessi

Giuri che te ne vai: mi piacerebbe tanto

Ti batterei sul tempo se potessi

 

Mi fai urlare

E io ci provo e ci provo e ci provo, ma tu continui a spingermi

Dai, per favore, perché non te ne vai?

Perché ci sta quando le cose vanno bene

Ma quando vanno male è un’agonia

Lasciami stare e basta

Mi fai urlare

Mi fai urlare

 

 

 

  1. Almost Forgot

Quasi dimenticavo

 

A volte non capisco come sia successo tutto quanto

Quando mi sembra che mi manchi cerco di mandare via questa sensazione

 

Mi ricordo ancora quando siamo andati a vivere in quel posto troppo presto

Quando abbiamo pagato troppo perché ci piaceva il panorama

Quando ci eravamo appena conosciuti e non aveva senso

Ma tu hai detto “per sempre” e l’ho detto anch’io, anch’io, anch’io

 

Merda, mi ero quasi dimenticata che mi hai spezzato il cuore

Mi ero quasi dimenticata quello che ho passato

Ho tralasciato la parte più importante

Le cose sono andate davvero male, abbiamo perso quello che avevamo

Mi ero quasi dimenticata di te

Mi ero quasi dimenticata

Mi ero quasi dimenticata

 

Influisci ancora sul mio umore

Non lo do mai a vedere

Lo so che vale anche per te

È dura da superare

 

Mi ricordo quando me ne sono andata e tu mi hai rincorsa

Gridando “non dimenticarti di tutto quello che abbiamo passato”

Ma è tutto lì, sì, sì, è una merda e io non ne posso più

Il “per sempre” non lo voglio se dev’essere con te, te, te

 

Merda, mi ero quasi dimenticata che mi hai spezzato il cuore

Mi ero quasi dimenticata quello che ho passato

Ho tralasciato la parte più importante

Le cose sono andate davvero male, abbiamo perso quello che avevamo

Mi ero quasi dimenticata di te

Mi ero quasi dimenticata

Mi ero quasi dimenticata

Mi ero quasi dimenticata

 

A volte non capisco come sia successo tutto quanto

 

Mi ero quasi dimenticata che mi hai spezzato il cuore

Mi ero quasi dimenticata quello che ho passato

Ho tralasciato la parte più importante

Le cose sono andate davvero male, abbiamo perso quello che avevamo

Mi ero quasi dimenticata di te

Mi ero quasi dimenticata

Mi ero quasi dimenticata

Mi ero quasi dimenticata

 

 

 

  1. P.A.T.T.

P.A.T.T.*

 

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

 

Mi dici che non sorrido mai

Mi dici che parlo troppo

Mi sembra di essere sotto attacco

Mi sembra di non essere abbastanza

Non mi faccio demoralizzare da te

Devo esprimere tutta me stessa

Non ho bisogno di sembrare perfetta per sentire che valgo davvero

 

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

 

Non venirmi a dire che ho l’aria stanca

Sono già nei miei pensieri

Non venirmi a dire che sto meglio con i capelli legati, vestita elegante, truccata

Non ho bisogno di te che mi dici come dovrei fare per essere bella

Se devo corrispondere ai tuoi ideali finisce che cedo per la pressione

(Ragazze)

 

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

 

Devi solo essere te stessa, non puoi essere altro

Devi solo essere te stessa, non puoi essere altro

Devi solo essere te stessa, non puoi essere altro

Devi solo essere te stessa, non puoi essere altro

 

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

Se l’amore è cieco, perché noi dobbiamo sempre essere belle?

(Ragazze, ragazze)

 

Sempre belle

(Ragazze)

 

 

* Acronimo di “pretty all the time”.

 

 

 

  1. Friendly Reminder

Piccolo promemoria

 

Ho legato dei fiorellini ai lacci degli stivali

Quest’anno ha prosciugato ogni colore dal mio umore

Ho preso una batosta di troppo

Ne sono uscita distrutta e ferita

Mi sono svegliata e ho coperto i lividi

 

Hey, hey, lo sento

Hey, hey, lo so

Hey, hey, cerco di darmi

 

Un piccolo promemoria: ricordati di sorridere

Ricordati che il dolore dura solo per un po’

Mandiamolo, mandiamolo via

Buttiamo via l’ultimo anno, ormai è il passato

Me lo ripeto adesso

Un piccolo promemoria

Mandiamolo, mandiamolo via

 

E la prossima volta che mi sento così triste

Devo continuare a ripetermi che non sono sola

Lo so che non ce la potrei fare

Mi sono svegliata tra le macerie

Ripercorro i miei passi per tornare a casa

 

Hey, hey, lo sento

Hey, hey, lo so

Hey, hey, cerco di darmi

 

Un piccolo promemoria: ricordati di sorridere

Ricordati che il dolore dura solo per un po’

Mandiamolo, mandiamolo via

Buttiamo via l’ultimo anno, ormai è il passato

Me lo ripeto adesso

Un piccolo promemoria

Mandiamolo, mandiamolo via

Mandiamolo, mandiamolo via

Mandiamolo, mandiamolo via

 

Giù per lo scarico mi apro una via d’uscita

Adesso piova pure

Mandiamolo, mandiamolo via

Fai del tuo peggio, io, io starò benone

Un giorno alla volta

 

Un piccolo promemoria: ricordati di sorridere

Ricordati che il dolore dura solo per un po’

Mandiamolo, mandiamolo via

Buttiamo via l’ultimo anno, ormai è il passato

Me lo ripeto adesso

Un piccolo promemoria

Mandiamolo, mandiamolo via

Mandiamolo, mandiamolo via

Mandiamolo, mandiamolo via

 

Buttiamo via l’ultimo anno, ormai è il passato

Me lo ripeto adesso

Mandiamolo, mandiamolo via

Buttiamo via l’ultimo anno, ormai è il passato

Me lo ripeto adesso

Mandiamolo, mandiamolo via

 

 

 

  1. Come Alive

Prendere vita

 

Sto galleggiando su un’onda scura

Non voglio nessuno che venga a salvarmi

Nessuna direzione in mente

Sto solo ingannando un po’ il tempo

Ho dato il mio corpo alla risacca

Magari mi cullerà nel sonno

Era l’ultima cosa che mi restava

Adesso non posso più riaverlo

 

C’è una guerra dentro la mia mente

Ma io sono l’unica che combatte

E mi ci perdo ogni notte

Cerco solo di sopravvivere

 

Voglio prendere vita, prendere vita

Dirmi che va tutto bene

Prendere vita, prendere vita

Sì, sono stanca ma devo combattere

Voglio prendere vita, prendere vita

Ora basta vivere da sonnambula

Prendere vita, prendere vita

Sì, sono stanca ma devo combattere

 

Ancora schiava delle mie emozioni

Eh, sì, hanno sempre la meglio su di me

Sono stanca di stare di merda

Ma sono troppo intorpidita per darci un taglio

 

C’è una guerra dentro la mia mente

Ma io sono l’unica che combatte

E mi ci perdo ogni notte

Cerco solo di sopravvivere

 

Voglio prendere vita, prendere vita

Dirmi che va tutto bene

Prendere vita, prendere vita

Sì, sono stanca ma devo combattere

Voglio prendere vita, prendere vita

Ora basta vivere da sonnambula

Prendere vita, prendere vita

Sì, sono stanca ma devo combattere

 

Va tutto bene, ma è una bugia

Non va tutto bene, non va tutto bene

 

Voglio prendere vita, prendere vita

Dirmi che va tutto bene

Prendere vita, prendere vita

Sì, sono stanca ma devo combattere

Voglio prendere vita, prendere vita

Ora basta vivere da sonnambula

Prendere vita, prendere vita

Sì, sono stanca ma devo combattere

 

Sì, sono stanca ma devo combattere

 

 

 

  1. Sweet Surrender

Dolce resa

 

Echi nel buio, tu mi hai chiamata per nome

Mi sono incatenata in una cantina fatta dai fallimenti e dalla vergogna

Tu cerchi di offrirmi un riparo, io continuavo a scegliere la pioggia

Sono in piedi su un davanzale a un passo da una caduta che non riesco a guardare

Ma tu mi hai spinta lo stesso

 

Mi hai presa in caduta libera, a te mi arrendo dolcemente

Mi avvolgi in una bandiera bianca nelle mie ore più buie

Dimmi, ora rimarrai accanto a me?

Perché sento di essermi salvata ora

Mi hai presa in caduta libera, a te mi arrendo dolcemente

 

Non ci ho nemmeno provato a lanciare un grido d’aiuto

Lui l’unica cosa che faceva era di aiutarmi a distruggermi da sola

Sto meglio ora con te, anche quando vivo un inferno

Tu mi fai rialzare e me ne fai uscire come nessun altro

Sì, tu mi togli il terreno sotto i piedi

 

Mi hai presa in caduta libera, a te mi arrendo dolcemente

Mi avvolgi in una bandiera bianca nelle mie ore più buie

Dimmi, ora rimarrai accanto a me?

Perché sento di essermi salvata ora

Mi hai presa in caduta libera, a te mi arrendo dolcemente

 

Mi tolgo l’armatura quando tu mi ami più forte

Tutte le mie difese crollano

Mi tolgo l’armatura quando tu mi ami più forte

Sto bene, sto bene ora

 

Mi hai presa in caduta libera, a te mi arrendo dolcemente

Mi avvolgi in una bandiera bianca nelle mie ore più buie

Dimmi, ora rimarrai accanto a me?

Perché sento di essermi salvata ora

Mi hai presa in caduta libera, a te mi arrendo dolcemente

 

Mi tolgo l’armatura quando tu mi ami più forte

Tutte le mie difese crollano

Mi tolgo l’armatura quando tu mi ami più forte

Sto bene, sto bene ora


Segui gli Against the Current su Spotify.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina! Le traduzioni degli altri album degli Against the Current sono disponibili qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.