888 – The Decades EP, traduzione

888 - The Decades EP, traduzione

888: The Decades EP Traduzione dell’EP d’esordio del gruppo formato da Danny Stillman e Danny Cooper, ex Drop Dead, Gorgeous, pubblicato indipendentemente nel 2015.

1. Critical Mistakes
Errori cruciali

Lasciami riavvolgere il nastro fino agli anni in cui non stavamo mai male
Ci riempiamo la testa di sogni del genere e non ci scappa mai niente
Passiamo il tempo a stare svegli, agitati la notte
Vieni a svegliarmi prima che muoio e non riesco più a vivere

Voglio una casa sulla collina di fianco all’oceano
Farei venire la marea a lavare via tutti i miei errori cruciali
Voglio una casa sulla collina di fianco all’oceano
Farei venire la marea a lavare via tutti i miei errori cruciali

Passiamo le giornate, posti vuoti, a guardare le onde nella mente
Contiamo le stelle, scriviamo il nostro nome sulla spiaggia che ci copre i piedi
Si sta benissimo a fare le nuvole di fumo che contaminano il cielo
Fai un tiro prima di farti sfuggire l’attimo, senti la luce

Voglio una casa sulla collina di fianco all’oceano
Farei venire la marea a lavare via tutti i miei errori cruciali
Voglio una casa sulla collina di fianco all’oceano
Farei venire la marea a lavare via tutti i miei errori cruciali

Lasciami riavvolgere il nastro
Ci riempiamo la testa
Lasciami riavvolgere il nastro
Ci riempiamo la testa
Ci riempiamo la testa di fumo

Voglio una casa sulla collina di fianco all’oceano
Farei venire la marea a lavare via tutti i miei errori cruciali
Voglio una casa sulla collina di fianco all’oceano
Farei venire la marea a lavare via tutti i miei errori cruciali

Errori cruciali

 

2. Decades
Decenni

Ti ho scoperta a notte fonda che nascondevi le tue tracce
Come se non avessi mai detto una bugia…
Va’ che non ho più 18 anni
Eppure vai avanti imperterrita, io ti ho dato tutto quello che avevo
Adesso vai da un’altra parte, cerca di farti aiutare da qualche amico tuo

Ci risiamo, il profumo di lui
Il rossetto nuovo di zecca
Non riesce a resistere, com’è che c’è quest’attrazione?
Non riesce a resistere, com’è che c’è quest’attrazione?

Forse forse per la prima volta hai messo la testa a posto
Chi c’è per il bacio che accetti con le labbra?
Vai avanti imperterrita, ma qualcuno ha perso la pazienza
Cambia città a gambe levate, trovati un nuovo pubblico

Ci risiamo, il profumo di lui
Il rossetto nuovo di zecca
Non riesce a resistere, com’è che c’è quest’attrazione?
Non riesce a resistere, com’è che c’è quest’attrazione?

Ti ho scoperta a notte fonda che nascondevi le tue tracce
Come se non avessi mai detto una bugia…
Va’ che non ho più 18 anni
Eppure vai avanti imperterrita, io ti ho dato tutto quello che avevo
Adesso vai da un’altra parte, cerca di farti aiutare da qualche amico tuo

Ci risiamo, il profumo di lui
Il rossetto nuovo di zecca
Non riesce a resistere, com’è che c’è quest’attrazione?
Non riesce a resistere, com’è che c’è quest’attrazione?

Non riesce, non riesce, non riesce
Non riesce a resistere
Non riesce a resistere
Non riesce a resistere
Non riesce a resistere
Non riesce, non riesce
Com’è che c’è quest’attrazione?

 

3. Young and in Love
Giovani e innamorati

Infine non puoi ignorare il sapore della pelle
È più che tossico, è una liberazione
Ti sposti dalla porta fino al mio letto
Come se ci fosse un posto vuoto
Venga pure il cataclisma
Lavami via questo paraocchi momentaneo
Ogni sigaretta è un chiodo in più sulla bara
Ma io le fumo come se facessero bene
Oppure no

Eravamo giovani e innamorati
Non c’è da dare spiegazioni
Lascia perdere il mondo
Tanto moriremo lo stesso
Eravamo giovani e innamorati
Non c’è da dare spiegazioni
Lascia perdere il mondo
Tanto moriremo lo stesso

Infine non puoi ignorare il costo della vita
Sei sempre in cerca di informazioni
E la porta dell’ascensore si apre solo una volta
Mi sembro pazzo, ma sono tutti pazzi
Tu hai tutte queste superstizioni
Tutti questi fantasmi fuori dalla finestra
Adesso sono vicini alla testa
Le nostre sagome si avvicinano
Chiudo gli occhi per fermare lo sguardo
Ma non c’è nessuno che guarda

Eravamo giovani e innamorati
Non c’è da dare spiegazioni
Lascia perdere il mondo
Tanto moriremo lo stesso
Eravamo giovani e innamorati
Non c’è da dare spiegazioni
Lascia perdere il mondo
Tanto moriremo lo stesso

Vieni qua e andiamo a ballare
Infine non puoi ignorare

Eravamo giovani e innamorati
Non c’è da dare spiegazioni
Lascia perdere il mondo
Tanto moriremo lo stesso
Eravamo giovani e innamorati
Non c’è da dare spiegazioni
Lascia perdere il mondo
Tanto moriremo lo stesso

 

4. Seattle Rain
La pioggia di Seattle

Dici che ne hai abbastanza
C’è di che mettere alla prova la durezza di questo pugno
E se potessi mi riprenderei te
Queste pillole contraffatte mi danno di che pagare le tasse
Mentre stanno lì a prendere polvere
E l’unisono è l’unica cosa rimasta
Io ho il messaggio, stammi a sentire
È la resa di questa illusione

Ha detto che la pioggia di Seattle invece la fa sentire distante
I vizi non potevano certo pagare
Io dico comunque che lei era diversa
Il cielo ha una tonalità più scura
La luce del sole sparisce tremante
Lei giura che non è cambiato nulla
Io dico comunque che lei era diversa

Ho sentito la notizia oggi
Ha dato uno choc al mio senso della conoscenza, treno di pensieri
Se abbiamo tutti paura di venire dimenticati
È il tuo giorno fortunato, ti hanno messo dietro le sbarre
Si fa presto a trovare qualcos’altro
Questa dieta liquida, pizza, pastiglie
Sento il messaggio forte e chiaro
Mi entra nelle orecchie come un tuono

Ha detto che la pioggia di Seattle invece la fa sentire distante
I vizi non potevano certo pagare
Io dico comunque che lei era diversa
Il cielo ha una tonalità più scura
La luce del sole sparisce tremante
Lei giura che non è cambiato nulla
Io dico comunque che lei era diversa

Dici, dici che ne hai abbastanza
Dici, dici che ne hai abbastanza

Ha detto che la pioggia di Seattle invece la fa sentire distante
I vizi non potevano certo pagare
Io dico comunque che lei era diversa
Il cielo ha una tonalità più scura
La luce del sole sparisce tremante
Lei giura che non è cambiato nulla
Io dico comunque che lei era diversa

Ha detto che la pioggia di Seattle invece la fa sentire distante
I vizi non potevano certo pagare
Io dico comunque che lei era diversa
Il cielo ha una tonalità più scura
La luce del sole sparisce tremante
Lei giura che non è cambiato nulla
Io dico comunque che lei era diversa
Io dico comunque che lei era diversa
Io dico comunque che lei era diversa


Segui gli 888 su Spotify.

Scopri tutte le nostre traduzioni a questa pagina!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.